Premio Combat Prize

FEDERICA MARIN - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Fotografia

 | ESPANSIONE SOLARE

ESPANSIONE SOLARE
fotografia digitale, plexiglas
60x150

FEDERICA MARIN

nato/a a UDINE
residenza di lavoro/studio: UDINE, ITALIA


iscritto/a dal 13 apr 2019

http://www.studioarchfedericamarin.it


visualizzazioni: 500

SHARE THIS

Altre opere

 | INFINITO COSMICO

INFINITO COSMICO
fotografia digitale, plexiglas
50x150

 | LA VOCE DEL SILENZIO

LA VOCE DEL SILENZIO
fotografia digitale, plexiglas
65x100

 | IDENTITA’ CONTEMPORANEE

IDENTITA’ CONTEMPORANEE
fotografia digitale, plexiglas
80x100

Descrizione Opera / Biografia


L’opera ”Espansione solare” è una sezione di arte visiva ed osserva il contesto attraverso il filtro della percezione sensoriale. La scala rappresentata, metafora della vita, raffigura l’eterno divenire con la sua energia in continua espansione. La ricerca visiva raffigurata spinge l’osservatore ad indagare il rapporto tra realtà tangibile e quella intelligibile.
BIOGRAFIA/CURRICULUM
Architetto, laureatasi al Politecnico di Milano, PhD in Ingegneria civile e ambientale, fotografa d’arte e ricercatrice in ambito accademico a Milano e a Udine.
Ha acquisito una solida formazione negli studi tecnici e artistici, nella grafica pubblicitaria e nella fotografia ottenendo in questi settori importanti riconoscimenti.
Alla ricerca didattica-architettonica Federica Marin ha sviluppato in parallelo un percorso artistico personale sulla percezione visiva attraverso l’uso della macchina fotografica. Lo studio della tecnica fotografica iniziato in giovane età, alle scuole superiori, si è sviluppato successivamente con corsi professionali e workshop al Politecnico di Milano con maestri di settore come Piero Pozzi, Roberta Valtorta, Guido Guidi, Giovanni Chiaromonte, Mario Cresci, Paolo Rosselli.
Attraverso attente riprese fotografiche l’artista compie una trasfigurazione dell’immagine colta dei soggetti coinvolti e del paesaggio sia naturale sia antropizzato. Gli elementi visivi ripresi nell’inquadratura compongono ritmi autonomi dal reale fino a sfiorare l’astrazione e le fotografie, talvolta oniriche, sembrano intrise di morbida sostanza pittorica.
I differenti temi affrontati negli anni (paesaggio, natura, città, architettura, moda, immagine e lettura del corpo, ecc..) rappresentano, comunque, dei passaggi emotivi di ricerca profonda sul significato dell’immagine ripresa e dei processi e sentimenti richiamati.
“E’ il viraggio, l’alterazione delle cromie originali per ottenere delle altre di particolare effetto espressivo, che una volta veniva perseguito attraverso appositi bagni chimici, oggi mediante lo strumento digitale, il procedimento tecnico e mentale alla base dell’elaborazione fotografica di Federica Marin, alla ricerca di sensazioni sempre nuove in stretto rapporto con la natura che diventa suggestivamente straniante quanto più viene emancipato dai binari più codificati della percezione” (V. Sgarbi).
“La realtà viene ribaltata nel suo riflesso in un gioco illusorio e ingannevole di apparenze, in un riverberarsi di specchi. Pare quasi che l’autrice, più che guardare all’esterno, si raccolga in se stessa a cercare una fantastica verità segreta che gli impasti di trame visive definite da campiture cromatiche a contrasto hanno il compito soltanto di suggerire. I paesaggi ripresi si contaminano, cambiano il loro volto e i soggetti oltrepassano il “confine del reale” creando un’estetica fortemente impattante. A queste visioni l’artista consegna la sua vibrante tensione al sogno. Lo spazio per Federica Marin è continua ricerca, analisi e scomposizione delle forme, è sensuale tattilità” (I. Deganis).
“L’artista propone scenari intimi e allo stesso tempo surreali, caratterizzati contemporaneamente da familiarità e straniamento; utilizza la macchina fotografica come fosse la tavolozza di un pittore, rielaborando in studio ciò che coglie dalla realtà e restituendo delle immagini cariche di suggestioni liriche. La Marin introduce una dimensione prettamente pittorica e artigianale nella sfera di uno strumento spesso accusato di freddezza e di riproducibilità industriale delle immagini, portando nell’opera uno scarto poetico dall’estetica e l’equilibrio orientale” (L. Nuvoli).
“Quest’artista è un architetto. Lei sa guardare lo spazio e di questo capirne i significati e dedurre i significanti perché chi dello spazio fruisce possa trovarne il senso e lo scopo. Per questo le sue fotografie sono ripensate dopo gli scatti e come una pittrice li colora perché lo sguardo si perda in scenari conosciuti ma che la poetica di Federica rivela di nuovo…nelle sue opere è formidabile la sua capacità di osservare il dualismo tra infinito, profondità di campo, e i dettagli dei piani. Tutto diviene gioco psichedelico, come si fosse lì davanti a una meraviglia che non è straordinaria di per sé, è piuttosto unica, irripetibile perché l’arte Federica l’ha fatta sua e ce la restituisce perché l’atonia e l’afonia di questo tempo finisca, finisca presto” (A. D’Atanasio).
“La produzione fotografica è fortemente impressionata da una cultura ed una filosofia d’ampio spessore, ma non rifugge da un’appartenenza paesaggistica che è pretesto, comunque reale punto di riferimento, quanto meno a livello d’ispirazione” (L. Damiani).
L’artista ha approfondito questi percorsi artistici anche attraverso numerosi viaggi di studio in diversi paesi e continenti, oltre alle capitali europee, alla ricerca di nuove dimensioni e insolite prospettive. Numerosi sono, infatti, i viaggi in Europa, in India, in America, nel Medio Oriente, in Russia, in Cina, in Mozambico e nel nord Africa. Alla stampa tradizionale su carta fotografica sia in b/n che a colori si affianca la ricerca digitale su tela di grande formato e su supporti plastici.
Ha esposto in diverse personali e collettive in Italia, nelle più importanti città italiane e nelle principali Fiere di settore, e all’estero (New York, Toronto, Miami, Chicago, Rio de Janeiro, Budapest, Barcellona, Parigi, Londra, Montecarlo, Malta, Montreux).
MOSTRE COLLETIVE E PERSONALI (ultimi anni)
2014/2015
. Collettiva “Passaggi”, Palazzo Reale di Budapest;
. Collettiva, Rotonda del Metro Hall di Toronto (Canada);
. “Blue Zone”, evento collaterale alla 53 Biennale Arte di Venezia;
. Personale “Sospensione”, Hotel Montana di Cortina d’Ampezzo (Bl);
. Personale “Riflessi”, Centro Culturale di Sciacca di Agrigento;
. Personale “Rifrazioni e Riflessi”, Villa Manin di Passariano (Ud);
. Collettiva “Vibrazioni”, Palazzo Pico di Fagagna (Ud);
. Collettiva “NascereMorireNascere”, Spazio Espositivo Visionario di Udine, DARS, Udine;
. Personale “Passaggi d’Estate”, Terrazza Mare di Lignano Sabbiadoro (Ud);
. Personale “Dialogo”, rinomato Caffè Contarena di Udine;
. Palazzo Frisacco a Tolmezzo (Ud);
. Personale “Tra Cielo e Terra”, Casa della Contadinanza del Castello di Udine in collaborazione con i Civici Musei (Ud);
. Personale “Elena”, Villa de Brandis a San Giovanni al Natisone (Ud);
. Personale “Emozioni”, Museo Etnografico di Sauris (Ud);
. Collettiva “Foto d’Arte e Arte Digitale”, Galleria Artime, Udine;
. Personale “Sogno d’Estate”, Casa di Padre Maria Turoldo a Sedegliano (Ud);
. “Arte Contemporanea”, Collettiva Galleria Centro Storico di Firenze;
. “XVIII Salone d’Inverno”, Esposizione Internazionale d’Arte a Barcellona, Spagna;
. “Miami Meet Milano. International Art Exhibition” con il sostegno ed il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Miami a cura di Spoleto Arte, Miami, Florida.
. Partecipazioni fieristiche: Fiera d’Arte Contemporanea di Forte dei Marmi, di Forlì, di Bologna, di Padova, diPerugia e Parma.
. “EXPO’ 2015 - Sguardi d’autore”, Collezione Arte Contemporanea, Scuderie della Villa Borromeo d’Adda, Arcore (MB), a cura di Giorgio Grasso, SEA Italia.
2016
. “Roma Calling”, collettica d’arte, Fondazione Venanzo Crocetti, Roma;
. “London Calling”, collettiva d’arte, Crypt Gallery, Londra;
. “Pro Biennale” di Venezia, collettiva d’arte, Palazzo Giustinian Faccanon, a cura di Vittorio Sgarbi, Spoleto Arte, Venezia;
. “MonteCarlo Calling”, Hotel Metropole, Monte Carlo;
. “Spoleto Arte incontra Venezia”, Palazzo Giustinian Faccanon, a cura di Vittorio Sgarbi, Spoleto Arte, Venezia;
. “Miami meet Milano. International Art Exhibition”, con il sostegno ed il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Miami a cura di Spoleto Arte, Miami, Florida;
. “Olimpiadi dell’Arte”, a cura di Spoleto Arte, Rio de Janeiro, Brasile;
. “Luci, colori e forme dell’Arte Moderna”, Centro d’Arte San Vidal, Associazione Culturale Napoli Nostra, Venezia.
2017
. “International Biennial of Contemporary Art”, 33 Contemporary Gallery Zhou Brothers, Art Center Foundation, Museo MIIT, Chicago;
. Esposizione Triennale di Arti Visive “Aeterna”, cura di Daniele Radini Tedeschi e Gianni Dunil, Complesso del Vittoriano-Ala Brasini, Roma;
. “Internazionale Italia Arte”, Museo MIIT, Torino;
. “Grazie Italia”, Mostra Internazionale d’Arte, a cura di Stefania Pieralice e Gianni Dunil, Palazzo Albrizzi Capello, Venezia;
. “RomArt 2017”, Biennale Internazionale di Arte e Cultura, Stadio di Domiziano, Roma;
. “Festival dell’Arte”, Milano Art Gallery, Sanremo;
. “Spoleto Arte incontra New York”, Hotel Michelangelo, New York;
. “Pro Biennale” di Venezia, Palazzo Grifalconi Loredan, a cura di Vittorio Sgarbi, Venezia;
. “Esperienze visive”, Galleria Mamo, Milano;
. mini-personale “Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea. Spoleto Arte”, a cura di Vittorio Sgarbi, Palazzo Leti Sansi, Spoleto;
. “Spoleto Arte verso Caravaggio”, Hotel Hilton, Malta;
. “Colori d’Autunno”, Galleria Città di Padova, Ass.ne Culturale Artistica, Padova;
. mini personale “Biennale Milano-International Art Meeting”, Biennale Internazionale d’Arte, Brera Site, Milano;
. “Miami Meet Milano. International Art Exhibition” a Miami con il sostegno ed il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Miami, Miami, Florida;
. “Spoleto Arte incontra Roma”, Piram Hotel, Roma;
. “Torino Capitale Europea del Turismo 2017”, Museo MIIT, Torino
. “Perugia Contemporanea”, Ipso Art Gallery, Italia Arte, Perugia.
2018
. Personale “FotoGraffi”, Hotel Piram, Roma;
. Personale, “Luce, Vita, Pace”, Pà Mairlan, Sauris di Sopra (Ud);
. Personale, “Sentieri”, Borgo degli Elfi, Velt di Sauris di Sotto (Ud);
. Personale “Liquida bellezza”, Wolf, Sauris di Sotto (Ud);
. Personale, “Luce, Vita, Pace”, Riglarhaus e Pà Pakrhaizar, Lateis (Ud);
. “Photo Week Milano”, vincita concorso fotografico nazionale e mostra, Circuiti Dinamici Fotografia, Milano;
. “Sconfini”, mostra collettiva, Scuola Grande di San Teodoro, Venezia;
. “Realtà e immaginazione”, collettiva Galleria Città di Padova, Comune di Padova;
. “Arte libera tutti”, Arte Borgo Gallery, PromArte, Roma;
. “Arte in viaggio nel Regno delle 2 Sicilie”, Galleria Mamo, Palermo;
. mini-personale “Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea. Spoleto Arte”, a cura di Vittorio Sgarbi, Palazzo Leti Sansi, Spoleto;
. “Pro Biennale”, Scuola Grande di San Teodoro e Palazzo Grifalconi Loredan, Associazione culturale Spoleto Arte, a cura di Vittorio Sgarbi, Venezia;
. Personale, “Luce e pace”, Borgo degli Elfi, Velt di Sauris di Sotto (Ud);
. “BAC 2018 - Biancoscuro Art Contest”, 1 Premio Concorso Internazionale d’Arte, Monte Carlo Bay Resort, Biancoscuro, Monte Carlo;
. “Padiglione Europa”, Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea, con il supporto della Camera dei Deputati e del Parlamento Europeo, a cura del prof. Gianni Dunil e della dott.ssa Nevia Capello, Palazzo Albrizzi Capello, Venezia;
. “Premio Modigliani”, Palazzo Leti Sansi, Associazione culturale Spoleto Arte, Spoleto;
. “MAG 2018”, Salone Internazionale d’Arte Contemporanea, Montreux Art Gallery, Svizzera;
. “PaviArt”, Mostra Mercato al Palazzo delle Esposizioni di Pavia;
. “Natale all’Art Time”, collettiva Galleria Art Time, Udine;
. “First International Exhibition in Paris by Galleria Farini Concept. From Bologna to Paris”, Collettiva Internazionale d’Arte, Galleria Farini, Parigi.
2019
. “Magiche atmosfere”, collettiva Galleria Art Time, Udine;
. “Arte a Palazzo. In mostra con i grandi maestri”, evento collaterale Arte Fiera Bologna, ospite d’onore Vittorio Sgarbi, Galleria Farini, Palazzo Fantuzzi, Bologna;
. “A Timeless Mood”, Museo Micro Arti Visive, Roma;
. “Innamorarsi dell’Arte”, collettiva Galleria Art Time, Udine;
. “L’arte tra sogno e realtà”, Collettiva Scuola Grande di San Teodoro, Associazione Culturale Napoli Nostra, Venezia;
. “Art Expo Galleria Farini a Londra”, Collettiva Internazionale alla Arthill Gallery, Londra;
. “Arte Genova2019”, Galleria Farini, Genova;
. “Premio Art Fair”, La Quadrata, Il Melograno Art Gallery, Livorno;
. “Video proiezione opere presenti sull’ Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini”, Museo dell’Ara Pacis, Start, Roma;
. “3 Biennale d’Arte Barcellona”, Esposizione Internazionale d’Arte al Museo Europeo d’Arte Moderna di Barcellona, Art Now, Barcellona;
. “L’evoluzione dell’arte moderna tra il XX e il XXI secolo”, Collettiva presso “Giuliano Borselli” dell’Auditorium al Duomo, Associazione Culturale Napoli Nostra, Firenze;
. “Premio d’Arte Internazionale - Nothing but Art” III edizione – Collettiva Palazzo Velli, Arte Borgo Gallery, Roma;
. “ArtExpo 2019 - Biennale Internazionale d’Arte”, Museo Diocesano Francesco Gonzaga, Art Now, Mantova;
. “Selezione Premio Biennale di Venezia”, Accademia Santa Sara, Alessandria;
. “Arte a Palazzo – Selezione artisti per mostra internazionale”, Collettiva a Palazzo Fantuzzi, Galleria Farini, Bologna;
. “Esposizione Internazionale Galleria Farini a Parigi”, Mostra Collettiva Galleria Farini Concept, Parigi.
PREMI NAZIONALI, INTERNAZIONALI E CONCORSI
. “Premio alla Carriera”, Camera dei Deputati, Start, Roma, 2018;
. “Primo Premio Concorso Internazionale d’Arte”, sez. fotografia, Biancoscuro Art Contest, Monte Carlo, 2018;
. Primo premio “Concorso nazionale online: Critici per un giorno” e inaugurazione ufficiale “16 Biennale di Architettura” a Venezia, con il prof. Daniele Radini Tedeschi e la dott.ssa Stefania Pieralice, Venezia, 2018.
. “Premio Sgarbi”, Palazzo Leti Sansi, Spoleto, 2018;
. “Premio Canaletto”, Scuola Grande di San Teodoro, Venezia, 2018;
. “Premio Modigliani”, International Art Prize, Palazzo Leti Sansi, Spoleto, 2018;
. “Primo premio: Critici per un giorno”, vincita del contest nazionale su FB creato nel 2018 dal prof. Daniele Radini Tedeschi;
. “Vincita concorso nazionale Photo Week Milano”, Circuiti Dinamici Fotografia, Milano, 2018;
. Riconoscimento per meriti artistici “Grazie Italia”, Start, Venezia, 2017;
. “Premio Margherita Hack”, Palazzo Leti Sansi, Spoleto, 2017;
. “Premio Biennale Milano-International Art Meeting”, Biennale Internazionale d’Arte, Brera Site, Milano, 2017;
. “Attestato di merito conferito all’artista Federica Marin”, dal prof. Daniele Radini Tedeschi, Palazzo Albrizzi Capello, Venezia, 2017;
. Riconoscimento “Artista contemporaneo nel Mondo”, Monte Carlo, 2016;
. Riconoscimento “Artista contemporaneo nel Mondo”, Londra, 2016;
. “Premio Monte Carlo. Riconoscimento alla Carriera”, Hotel Metropol, Monte Carlo, 2016;
. “Premio alla Carriera”, IV Edizion, Ass. Galleria Centro Storico di Firenze, 2014.
CATALOGHI, LIBRI E MAGAZINE
L’artista è presente sui seguenti Cataloghi d’Arte nazionali e internazionali:
. “Atlante dell’Arte Contemporanea”, gruppo Start Roma, ed. De Agostini, 2019;
. CAM n.49, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, Milano, 2013;
. CAM n.50, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, Milano, 2014;
. CAM n.51, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, Milano, 2015;
. CAM n.52, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, Milano, 2016;
. CAM n.53, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, segnalazione critica Comitato Scientifico (lettera C), Milano, 2017;
. CAM n.54, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, segnalazione critica Comitato Scientifico (lettera C), Milano, 2018;
. CAM n.55, Catalogo Arte Mondadori, ed. Mondadori, segnalazione critica Comitato Scientifico (lettera C), Milano, 2019;
. “Vetrine Critiche 2019 n.0”, saggio critico sull’arte di Federica Marin nella rubrica artisti in Primo Piano, a cura della dott.ssa Arpinè Sevagian, progetto editoriale di “Studio d’Arte e Dintorni” di Roma, Arte Mondadori, ed. Cairo Editore;
. Catalogo “ Arte a Palazzo – XXIII Collettiva Internazionale di pittura, scultura, fotografia”, evento collaterale ad Arte Fiera Bologna, ed. Galleria Farini Concept, ed. Galleria Farini Arte Contemporanea, Bologna, 2019;
. Catalogo “Arte Genova 2019”, Fiera di Genova;
. Catalogo “Artisti d’Italia”, Orizzonte Italia, distribuzione Italia, Russia e Cina, ed. Maggioli, 2019;
. Catalogo “III International Art Expo Galleria Farini a Londra” Collettiva Internazionale di pittura, scultura, fotografia”, ed. Galleria Farini Concept, 2019;
. Catalogo “ArtTime”, online e cartaceo, 2019 (catalogoarttime.net);
. “Albo d’Oro dei Maestri contemporanei”, inserimento per meriti artistici, con critica, selezione di opere e profilo d’Autore nell’Archivio Storico dell’Arte Italiana del Centro Accademico Maison d’Art di Padova, 2019;
. Catalogo “Padiglione Europa”, a cura di Gianni Dunil con la Direzione Artistica di Nevia Capello, ed. START, Venezia, 2018;
. Catalogo “First International Exhibition in Paris”, Galleria Farini Concept, ed. Galleria Farini Arte Contemporanea, Bologna;
. Catalogo “Premio Modigliani”, ed. Promoter Arte, 2018;
. Catalogo “Artisti d’Italia”, Orizzonte Italia, distribuzione Italia, Russia e Cina, ed. Maggioli, 2018;
. Catalogo “Pro Biennale”, presentata da Vittorio Sgarbi, ed. Giorgio Mondadori, Venezia, 2018;
. Catalogo “ Sconfini”, NewArt NG ed., 2018;
. Catalogo “Arte libera tutti”, ed. PromArte, Roma, 2018;
. Catalogo “Spoleto Arte”, a cura di Vittorio Sgarbi, ed. Giorgio Mondadori, 2018;
. Catalogo “ Circuiti Dinamici Fotografia”, ed. Associazione Circuiti Dinamici, Milano, 2018;
. Catalogo “RomArt – Biennale Internazionale di Arte e Cultura”, ed. Canova, Roma, 2017;
. Catalogo “ Internazionale Italia Arte 2017”, Museo MIIT Torino, Italia Arte Edizioni, Torino, 2017;
. Catalogo “Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma – AETERNA”, con saggio introduttivo di Vittorio Sgarbi, ed. START, Roma, 2017;
. Catalogo “IBCA International Biennial of Contemporary Art – Turin Chicago”, Italia Arte Edizioni, Torino, 2017;
. Catalogo “Grazie Italia”, a cura di Stefania Pieralice e Gianni Dunil, prefazione di Daniele Radini Tedeschi, ed. START, Venezia, 2017;
. Catalogo “ Biennale Milano – International Art Meeting”, presentata da Vittorio Sgarbi, ed. Giorgio Mondadori, Milano, 2017;
. Catalogo “Festival dell’Arte”, ed. Promoter Arte, Milano, 2017;
. Catalogo “Pro Biennale”, presentata da Vittorio Sgarbi, ed. Giorgio Mondadori, 2017;
. Catalogo “ Torino Capitale Europea del Turismo 2017”, Museo MIIT, Italia Arte Edizioni, Torino, 2017;
. Catalogo “Miami meets Milano – International Art Exhibition”, in concomitanza con Art Basel, ed. Giorgio Mondadori, Miami, 2017;
. Catalogo “ Perugia Contemporanea”, Museo MIIT, Italia Arte Edizioni, 2017;
. Catalogo “Spoleto Arte”, a cura di Vittorio Sgarbi, ed. Giorgio Mondadori, 2017;
. Catalogo “MonteCarlo Calling”, ed. Spoleto Arte, Milano, 2016;
. “Fotografi in Toscana”, di Fabrizio Borghini, a cura di Toscana Cultura, ed. Masso delle Fate, 2016;
. Catalogo “Rio Art. Olimpiadi dell’Arte”, Ed. Promoter Arte, 2016;
. Catalogo “Miami meets Milano – International Art Exhibition”, in concomitanza con Art Basel, ed. Promoter Arte, Miami, 2016;
. Catalogo “ London Calling”, ed. Promoter Arte; Milano, 2016;
. Catalogo “Pro Biennale”, presentata da Vittorio Sgarbi, ed. Promoter Arte, Venezia, 2016;
. Catalogo “Miami meets Milano – International Art Exhibition”, in concomitanza con Art Basel, ed. Giorgio Mondadori, Miami, 2015;
. “Collezione Arte Contemporanea. Edizione EXPO’ 2015”, ed. Sea Italia, distribuzione Italia, Russia e Cina, ed. Maggioli, 2015;
. “Fotografi in Toscana”, di Fabrizio Borghini, a cura di Toscana Cultura, ed. Masso delle Fate, 2014;

. Catalogo “Arte Padova 2011”, Padova Fiera, Grafiche Antiga, 2011;
. Catalogo “Proponendo. Nuove proposte per l’Arte Contemporanea”, tipografia Bandecchi e Vivaldi, Pontedera, 2010;
. Catalogo “Blue Zone”, evento collaterale 53 Biennale di Venezia, Italcopy, Trieste, 2009;
. Catalogo “Donna e Arte. Il sogno necessario”, Tipografia Marioni, Udine, 2007;
. Catalogo “ NascereMorireNascere”, Arti Grafiche Friulane, 2006;
. Catalogo “ Federica Marin”, mostra personale a Villa Manin di Passariano, Tip. Marioni, Udine, 2004;
. “Scrivendo d’Arte”, appunti d’Arte figurativa in Friuli Venezia Giulia, Vito Sutto, Circolo Culturale Il Cole, Chiandetti Editore, 2002;
. Catalogo “Tra cielo e terra”, mostra personale Casa della Contadinanza Castello di Udine, stampa Arti Grafiche Friulana, Udine, 2001.
. “Biancoscuro Art Magazine n.31”, pubblicazione articolo con critica a cura di Daniele Malabaila, dicembre 2018/gennaio 2019;
. “Biancoscuro Art Magazine n.32”, pubblicazione articolo con critica a cura di Mario Gambatesa, febbraio/marzo 2019;
. “Biancoscuro Art Magazine n.33”, pubblicazione articolo con critica a cura di Mario Gambatesa, aprile/maggio 2019;
. “OI-Speciale eccellenze italiane”, distribuito a Mosca e nelle capitali del Nord Europa, presenza come unica fotografa in un gruppo ristretto di artisti italiani selezionati per rappresentare lo stile italiano nell’arte contemporanea, 2017;
. Speciale “Cahier d’Art”, selezione di artisti contemporanei sul mensile Arte della Mondadori, 2018;
. Speciale “Cahier d’Art”, selezione di artisti contemporanei sul mensile Arte della Mondadori, 2019;
. “Arte”, pubblicazione dell’opera “Confini I”, marzo 2019, mensile Arte ed. Mondadori;
Tra gli eventi di particolare rilievo nel 2018 ricordiamo il “Riconoscimento alla Carriera artistica” a Roma, alla Camera dei Deputati al Parlamento Italiano; la presenza dell’artista al “Padiglione Europa”, Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea a Venezia, a cura del prof. Daniele Radini Tedeschi, della dott.ssa Stefania Pieralice, del prof. Gianni Dunil e della dott.ssa Nevia Capello; il “Primo Premio sez. Fotografia al Concorso Internazionale d’Arte Biancoscuro Art Contest” con premiazione a Montecarlo. Vincita del concorso nazionale online indetto dal prof. Radini Tedeschi, e invito all’inaugurazione ufficiale alla “16 Biennale di Architettura” a Venezia, insieme al prof. Daniele Radini Tedeschi e alla dott.ssa Stefania Pieralice.
Prima copertina/over the cover “internazionale” sul magazine Biancoscuro n.31, dicembre 2018-gennaio 2019.
Anche per il 2019 ci sono per Federica Marin, alcuni appuntamenti molto importanti. A Roma è prevista la sua partecipazione per la presentazione ufficiale dell’Atlante dell’Arte Contemporanea, edito dalla De Agostini. Per questa importante pubblicazione sono stati selezionati 800 artisti dal 1950 ad oggi per rappresentare l’arte internazionale contemporanea. Inoltre l’artista è stata selezionata a livello nazionale per una trasmissione televisiva interamente dedicata alla sua produzione artistica. L’intervista a cura della critica d’arte Giorgia Cassini verrà diramata su numerose emittenti televisive nazionali, su YouTube e su SKY in streaming mondiale.
Di prossima uscita, nel 2019, un importante saggio critico dedicato all’artista, “Artisti in Primo Piano”, sul primo numero di “Vetrine Critiche 2018/2019” a cura della critica Sevagian Haiganusc Arpinè, Arte Mondadori, ed. Cairo Editore.
La storicizzazione della sua arte ha inizio nel 2013, con la presenza della sua produzione artistica sul CAM edito Mondadori, con segnalazione particolare all’attenzione del Comitato Scientifico (C) e dal 2019 sull’Atlante dell’Arte Contemporanea edito De Agostini, volume curato dal gruppo Start di Roma con il coordinamento scientifico del prof. Daniele Radini Tedeschi, della dott.ssa Stefania Pieralice e dal prof. Gianni Dunil.
La sua opera artistica è presente online sul sito del MIIT di Torino, Museo Internazionale Italia Arte; nell’Archivio Storico Universale delle Belle Arti del Centro Accademico Maison d’Art di Padova, con biografia, opere e critica; nel catalogo online della Galleria ArtTime-ARTtime Insight di Udine con pagina personale e sul magazine Impossible-news.com con intervista e galleria delle opere.
Critici, storici e giornalisti che si sono occupati dell’artista: Licio Damiani, Isabella Deganis, Vito Sutto, Giancarlo Biasco, Natale Zaccuri, Gianfranco Ellero, Renato Manera, Elena Viotto, Fabrizio Borghini, Michela Zanutto, Elena Gollini, Lara Nuvoli, Carla d’Aquino Mineo, Daniela Malabaila, Mario Gambatesa, Arpinè Sevagian, Alberto D’Atanasio e Vittorio Sgarbi.
Federica Marin lavora a Udine come architetto e come ricercatrice in ambito accademico all’Università di Udine. E’ fotografa d’arte storicizzata con riconoscimenti nazionali e internazionali.
FORMAZIONE
- PhD in Ingegneria civile e ambientale, Università degli Studi di Udine
- Laurea in Architettura al Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura
- Diploma superiore di Maestro d’Arte applicata all’arte della Fotografia e della Grafica, ISA Sello di Udine (Liceo Artistico Sello)
- Corsi di specializzazione e aggiornamento al Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura e Design: “Fotografia e rappresentazione del territorio”, con i professori Marisa Galbiati, Piero Pozzi, Roberta Valtorta, e i fotografi internazionali Guido Guidi, Giovanni Chiaromonte, Mario Cresci, Paola Bobba, Paolo Rosselli
- Corsi di aggiornamento a Milano sul tema: “Fotografia e paesaggio”
- Studio di ripresa fotografica applicato al territorio (Politecnico di Milano): l’analisi della prima periferia milanese
- Studio di ripresa fotografica applicato al territorio (Università degli Studi di Udine, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale): l’analisi della città di Udine