Premio Combat Prize

ANGELO FRANCO - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | NATURA LIBERA

NATURA LIBERA
acrilico, tela
70x50 cm

ANGELO FRANCO

nato/a a Feroleto Della Chiesa
residenza di lavoro/studio: Torino, ITALIA


iscritto/a dal 14 apr 2019


Under 35

http://www.angelofranco.it


visualizzazioni: 275

SHARE THIS

Altre opere

 | ROMPI QUESTO SILENZIO

ROMPI QUESTO SILENZIO
acrilico, tela
80x50 cm

 | GIOCO DI POTERE

GIOCO DI POTERE
acrilico, tela
50x50 cm

 | SCACCO MATTO

SCACCO MATTO
acrilico, tela
80x50 cm

Descrizione Opera / Biografia


Descrizione opera: NATURA LIBERA
La Natura sprigiona il suo potere più forte: la libertà di essere. Da un uovo, frutto di un’unione e simbolo di procreazione, nasce un uomo. Geometriche nicchie nella terra, rappresentano una Madre Natura indipendente e protettiva che accoglie l’uomo come in piccole incubatrici. Qui sarà libero di vivere, di scappare e di essere sempre sé stesso. Chi gli ha dato la vita non ha più potere su di lui: soltanto la Natura ha già deciso il suo destino. Sarà uomo o donna, forse padre o più volte madre o ancora solo essere…essere vivente capace di scindersi in ciò che più sarà coerente con la sua esistenza, con la sua natura.
Note bibliografiche:
Mi chiamo Angelo Franco,
sono nato in un piccolo paese collinare della Calabria nel 1991 dove ho trascorso la mia giovinezza fino al trasferimento nella città di Torino nell’anno 2016. Ho un percorso artistico semplice, basilare e profondamente sentito. Fin da bambino sono stato amante dell’arte, della musica e del teatro ma soltanto all’età di 22 anni mi sono lasciato trasportare dalla mia ispirazione e passione pittorica. La richiesta, da parte di un’associazione culturale locale, di realizzare un’effige su tela raffigurante la Madonna Addolorata, è stato l’evento che ha dato origine ad una serie di realizzazioni artistiche create per diletto o su richiesta. Ho pertanto un percorso da autodidatta: mi diverte mettermi alla prova, testare le mie capacità creative, esplorare gli stili e le tecniche che più sento alla mia portata. Questo ha fatto sì che mi avvicinassi, sempre più concretamente, ad una forma artistica che il surrealismo contemporaneo meglio ingloba nel complesso del mio pensiero artistico.
Sono un autodidatta e come tale patisco in parte le possibili lacune artistiche rispetto ai percorsi formativi classici. Tuttavia la mia passione è sempre stata reale e sincera.
Ritengo che il legame con la mia terra, le origini e i valori morali che mi sono stati impartiti fin da piccolo siano presenti ed insorgano forse improvvisi nelle mie tele, senza troppi schemi né artefatti. Ricerco e mi piace creare un impatto diretto e visivo che ponga l’osservatore di fronte a un qualcosa di inatteso e mai scontato.
Le forme geometriche e le prospettive hanno per me un ruolo importante che fungono da coadiuvanti nel far risaltare gli stati emotivi più profondi e nascosti dell’animo umano.
In questi anni ho sempre cercato di esprimere al meglio il mio pensiero e il mio essere attraverso la pittura fosse questa generata da eventi o su richieste specifiche. Mi prefiggo di poter ancora esplorare in maniera sempre più profonda e consapevole quel tormento che alla fine di ogni tela genera in me un senso di concreta libertà.
HANNO SCRITTO
Nell’arte di Franco è innegabile un’inquietante originalità pittorica.
Ogni sua tela è il risultato di una rielaborazione del vissuto attraverso l’utilizzo di capacità tecniche e l’intuizione emotiva di quel momento. Un viaggio nell’anima, nei meandri della mente e nelle paure ataviche dell’uomo: sono questi i sensi nascosti e allo stesso tempo visibili delle sue opere che si avvicinano ad uno stile pittorico surrealista.
Incuriosisce l’idea di poter osservare fin dove il suo estro artistico potrà spingersi.
Antonio Corona
Associazione Culturale Vivere d’Arte