icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Scultura/Installazione

Salvatore Sava | SALENTO 2013
vedi ad alta risoluzione

SALENTO 2013
pietra leccese - smalto - alluminio - foglie di ulivo e terr, pietra leccese
37x300x400 cm

Salvatore Sava

nato/a a: Surbo

residenza di lavoro/studio: Surbo (Le) (ITALIA)

iscritto/a dal 18 apr 2013

Descrizione Opera / Biografia


DESCRIZIONE OPERA:
Rappresenta una pioggia di lacrime nere che scorrono sul salento e il suo barocco.
Le campagne salentine,fino a qualche anno fa ricche di ulivi secolari, cedono il posto a piantagioni di fotovoltaico.
Gran parte del barocco “piange” la sua fine a causa dei lifting eurosiliconici.
L’opera fofografa queste due tristi realtà.
BIOGRAFIA:
Salvatore Sava è nato il 13 giugno 1966 a Surbo (Le), dove vive e lavora.
Si è diplomato presso il Liceo Artistico di Lecce; l’Istituto d’Arte di Roma e quindi in Pittura nell’Accademia di Belle Arti di Lecce, dove insegna dal 1990, prima Tecniche dell’Incisione e attualmente Anatomia Artistica.
Dal 1983 espone regolarmente le sue opere in prestigiose mostre collettive e personali ed è presente in collezioni pubbliche e private, tra queste figurano: Collezione Banca Nazionale del Lavoro, Roma;  Museo di Arte Sacra Contemporanea, Lecce; Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano; MUSMA, Museo della Scultura Contemporanea, Matera; Parco Sculture della Franciacorta, Terra Moretti, Erbusco (Bs); Chiesa di Santa Lucia, Lecce; Spazio pubblico di Salamanca, Spagna; Museo di Arte Contemporanea, Ancona; Museo di Arte Contemporanea, Pavia; Museo Stauròs d’Arte Sacra Contemporanea, Isola del Gran Sasso (Te); MIG, Museo internazionale della Grafica, Castronuovo di Sant’Andrea; Galleria d’Arte Contemporanea della Camera di Commercio,Vibo Valentia.
Nel 2005 partecipa alla XIV Quadriennale d’ Arte di Roma, presso la Galleria Nazionale di Arte Moderna. Nel 2006 vince il Premio Internazionale di Scultura Terzo Millennio, presso Terra Moretti a Erbusco (Bs); Partecipa alla Mostra: Scultura Internazionale ad Agliè 2006, presso il Castello e il Parco di Agliè (To). Nel 2008 vince il Premio Mastroianni, nell’ambito della sesta Biennale Internazionale di Scultura della Regione Piemonte, a Torino. Nel 2009 presso la Galleria San Carlo di Milano, una personale dal titolo “Eliomorfosi” è curata da Luciano Caramel. Nel 2010, nell’ambito della VI edizione di ARTOUR-O il MUST Firenze, una personale è allestita in diverse sedi storiche della città. Nello stesso anno espone presso il Castello Sforzesco di Milano, nell’ambito della grande mostra dedicata a Gualtiero Marchesi. Sempre nel 2010 è invitato da Luciano Caramel, alla XIV Biennale d’Arte Sacra Contemporanea, presso il Santuario di San Gabriele - Isola del Gran Sasso (Te), Museo Stauròs d’Arte Sacra Contemporanea. Tra il 2010 e il 2011 tiene una personale nel Duomo di Orvieto a cura di Giuseppe Appella . Nel 2011 Entra a far parte del MIG, il Museo Internazionale della Grafica di Castronuovo di Sant’Andrea; Partecipa alla 54° Biennale di Venezia, a cura di Vittorio Sgarbi; Con una mostra personale presso l’Auditorium delle Scuole Pie di Brindisi dal titolo “Le Radici Della Speranza”, inaugura il MAP, il Museo Mediterraneo dell’Arte Presente, a cura dell’Università di Lecce. Nel 2012 Partecipa alla Sesta Triennale d’Arte Sacra Contemporanea di Lecce (Exempla), a cura di Toti Carpentieri; E’ presente nella mostra “Overture”, presso la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare (Ba). Vince il Premio Internazionale Limen Arte 2012 (Scultura), a cura di Giorgio Di Genova. A Matera partecipa alla mostra Natale al Musma, a cura di Giuseppe Appella.
Numerose sono le partecipazioni con la Galleria San Carlo di Milano, ad Arte Fiera di Bologna, Miart di Milano e Art Verona. Nell’attività più recente è privilegiato il lavoro nelle tre dimensioni, ma si dedica anche alla pittura e alla fotografia.
Tra le pubblicazioni:
Salvatore Sava - opere 1994-2001, a cura di Luciano Caramel, Edizioni Mazzotta 2001, Milano, in occasione della mostra presso il Castello Carlo V di Lecce; Il Candido Presepe di Salvatore Sava, a cura di Giuseppe Appella, Edizioni Della Cometa, Roma, 2004; Eliomorfosi a cura di Luciano Caramel, edizioni Galleria San Carlo, Milano, 2009.
febbraio 2013 Salvatore Sava