icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Scultura/Installazione

Francesco Varesano | 0-10
vedi ad alta risoluzione

0-10
assemblaggio polimaterico, legno
160 x 32 x 6

Francesco Varesano

nato/a a:

residenza di lavoro/studio: Roma (ITALIA)

iscritto/a dal 15 apr 2013

Altre opere

Francesco Varesano | naufragi

vedi ad alta risoluzione

naufragi
assemblaggio polimaterico, legno
70 x 40 x 10

Francesco Varesano | semi

vedi ad alta risoluzione

semi
assemblaggio polimaterico, legno
37 x 37 x 10

Francesco Varesano | territori di confine

vedi ad alta risoluzione

territori di confine
assemblaggio polimaterico, legno
50 x 50 x 8

Descrizione Opera / Biografia


Il lavoro proposto è un assemblaggio polimaterico composto da 5 contenitori distinti al cui interno vi è un ”blocco” di terra con delle lettere a rilievo,vanno collocate come da foto.
BIOGRAFIA
Francesco Varesano è nato a Roma nel 1956 dove attualmente vive e lavora.
Autodidatta, si può definire un artigiano/artista, incuriosito e attratto da sempre dalla materia e dalla sua manipolazione.
Inizialmente ha sperimentato la tecnica ad olio e successivamente quella dell’aquerello liquido. Questi periodi hanno caratterizzato a fasi alterne la maggior parte della sua giovinezza, nei suoi lavori si evidenzia infatti un disagio acerbo legato alla condizione umana; afferma l’autore a questo proposito: “osservare con intensità l’insignificante accumulo degli svariati material che mi capita di incontrare, mi porta a considerare e pensare l’essenza stessa della materia, delle molecole, degli atomi, di noi stessi. Mi attira e mi spaventa l’infinitamente piccolo, dove il mistero, il caos e lo smarrimento umano lasciano sgomenti, dove siamo incapaci di dare risposte”.
Successivamente, nel tempo ha sentito la necessità di sviluppare una tecnica più materialistica nel vero senso del termine, dando finalmente sfogo alla sua vecchia esigenza di “toccare” la materia attraverso l’assemblaggio tridimensionale.
L’attuale fase produttiva è la naturale evoluzione delle precedenti, più intensa e adulta, evidenzia una nuova maturità artistica.
L’autore si misura con la materia, si guarda intorno, la trova, la raccoglie, la elabora e la assembla; trovare dice: “trovare materiali nei luoghi più comuni e banali dei percorsi quotidiani è diventata una esigenza, un bisogno appassionato. Vedere negli oggetti semplici e insignificanti della vita potenzialità infinite per un nuovo impiego creativo, mi procura forti emozioni. Vedere dove la maggior parte ignora, dove nessuno posa lo sguardo, l’idea che da un oggetto buttato, rifiutato, possa con la fantasia, la creatività, la manualità, nascere un altro percorso, anche artistico è entusiasmante. Il recupero di materiali semplici prodotti e successivamente scartati dal consumismo, la loro trasformazione forse in poesia mi pone in relazione di equilibrio e armonia con tutto ciò che mi circonda”.
Osservando le sue realizzazioni, si evidenzia una tecnica e una manualità artigiana specifica, che utilizzando svariati materiali, gli fa realizzare opere singolari, che coinvolgono per la loro disarmante semplicità. Sembra che l’autore voglia tracciare col suo lavoro un percorso coinvolgente, dove le emozioni visive possano trasmettere la gioia del fare e del creare, suggerendo a chi guarda sensazioni di appagamento e semplicità interiori.
francesco.varesano@inwind.it
Via Careggine 29
00148 Roma
066530295 3200473861 3346384653