icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Fotografia

Francesco Radici | Last Call - piccoli omicidi estivi
vedi ad alta risoluzione

Last Call - piccoli omicidi estivi
polaroid, pellicola istantanea, forx
100x60

Francesco Radici

nato/a a: Romano Di Lombardia (BG)

residenza di lavoro/studio: Romano Di Lombardia (BG) (ITALIA)

iscritto/a dal 06 apr 2013

sito web: http://francescoradici.wordpre…

Descrizione Opera / Biografia


Divertissement fotografico, un richiamo all’ironia e l’eccesso di Lachapelle, anche se probabilmente non ha mai utilizzato una Polaroid. Il tema rimane sospeso tra lo humor nero ed il rimando alla Barbarella di Vadim, l’uso della pellicola istantanea ne rimarca il periodo anni 70. - Amante dell’analogico ed in particolare delle vecchie pellicole Polaroid cerco di forzare quello che vede l’obiettivo della macchina fotografica manipolando l’emulsione in una sorta di Photoshop analogico. I miei scatti sono spesso lavorati/maltrattati meccanicamente con punteruoli o delavati con acqua o ghiacciati durante lo sviluppo per avvicinarli all’idea che ha generato lo scatto stesso, l’intento è quello di rendere partecipe oltre all’immagine anche la materia che la supporta. Prediligo il bianco e nero e le pellicole medio formato 6x6, i miei soggetti vanno dalle forme del corpo alle zone dismesse delle periferie, mi piace il gioco tra la luce, la materia e le forme spesso evitando quindi la distrazione del colore.Negli ultimi tempi sto approfondendo lo studio sulle opere dei fratelli Bragaglia e quindi il fotodinamismo cercando di replicarlo sperimentando con varie tecniche, non ultimo il digitale, l’obiettivo è rendere leggibile in un unico scatto la linea temporale del gesto e del movimento.La mia formazione in campo fotografico è da autodidatta, appassionato fin da ragazzo ho cercato di assimilare da subito gli aspetti tecnici ma è qualche anno più tardi che ho iniziato ad approfondire maggiormente l’aspetto artistico.