OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | La possibilità di un’isola

La possibilità di un’isola
olio e acrilico su tela, tela
90x140 cm

Gian Marco Capraro

nato/a a Milano
residenza di lavoro/studio: Milano, ITALIA


iscritto/a dal 15 mag 2020


visualizzazioni: 1368

SHARE THIS

Descrizione Opera / Biografia


OPERA
La possibilità di un’isola
L’opera indaga la possibilità di una realtà “altra” rispetto a quella normalmente vissuta. Il paesaggio rappresentato ci parla di un luogo che riecheggia un ecosistema naturale ma che non ha i colori consueti (il rosa è troppo rosa, il verde troppo verde). Forse è un’isola sperduta, forse è un pianeta di una galassia lontana. Ho cercato di usare la metafora del luogo e del paesaggio per chiedermi se quello che noi siamo e il mondo in cui viviamo sia l’ineluttabile risultato delle nostre scelte o se invece questo sia solo uno dei tanti mondi possibili. Esiste, da qualche parte, questo altrove? Esiste un essere altro da noi stessi?

BIO
Gian Marco Capraro è nato a Milano nel 1972.
-Si laurea in Filosofia all’Università degli studi di Milano (2000) e in Pittura all’Accademia di Brera (2001).
-Nel 2000 tiene una personale presso la Galleria Demarch-Solbiati di Legnano.
-E’ scelto nel 2009 come Artist in residence presso la Fabbrikken der Kunst og Design di Copenhagen e un anno dopo tiene una mostra personale all’Atelier Soldina a Berlino.
Nello stesso periodo viene selezionato per la Redcross summer exhibition all’Aia, in Olanda e presso la Città di Narva, Estonia.
-In Italia ha esposto con la Galleria delle Battaglie, Brescia e Yvonneartecontemporanea, Vicenza.
-Attualmente collabora con Galerie Artdepot (Innsbruck), Decorazon Gallery (Londra) e Zanini arte Milano
Vive e lavora a Milano.