OPERA IN CONCORSO | Sezione Disegno

 | Muri d’Ogliastra

Muri d’Ogliastra
mista, carta
file: 40x40 , dimensioni trittico/56,5x177

AnnaC_

nato/a a Lotzorai
residenza di lavoro/studio: GAVOI, ITALIA


iscritto/a dal 18 mag 2020


visualizzazioni: 648

SHARE THIS

Altre opere

 | Muri d’Ogliastra/Pubblicità OccultaII

Muri d’Ogliastra/Pubblicità OccultaII
matrice/lamiera zincata/matrice rame/carborundum/collage/, carta
49x48

 | Muri d’Ogliastra

Muri d’Ogliastra
matrice/lamiera zincata/carborundum/acrilico/ecoline/gommalacca., carta
49x48,5

 | Muri d’Ogliastra/ Pubblicità Occulta III

Muri d’Ogliastra/ Pubblicità Occulta III
matrice/ plexglass/morsura con trielina/puntasecca/collage/acrilico, carta
48x48,5

Descrizione Opera / Biografia


Mi chiamo Annacò (Anna Maria Congiu), sono nata a Lotzorai (OG) e dal 197S vivo a
Gavoi (NU), Da sempre appassionata di pittura, dopo un lungo percorso da
autodidatta mi sono iscritta all’Istituto dArte Ciusa Romagna di Nuoro conseguendo il
diploma di ,Arte applicata e del Tessuto nel 1999, e successivamente all’Accademia di
Belle Arti Sironi di Sassari, ottenendo il diploma di Laurea in Pittura con il massimo dei
voti.
Ho insegnato arte nei licei per anni e hò partecipato a numerosi corsi e laboratori
di pittura, disegno e xilografia giapponese (Mokuhanga).
Nel 2009 ho ottenuto il mio primo incarico all’Accademia di Belle Arti a Sassari. dove
ho insegnato fino al 2019 (ora in pensione) Tecniche del{’Incisione e Grafica dell’Arte.
Commento artistico:
Nelle mie incisioni e pitture rappresento momenti che appartengono alle mie
radici, alla mia terra, attraverso i segni che traccio, trasformo e graffio come
simboli incontrollati di una storia, sono immagini monocrome cariche di
sensazioni contrastanti, a volle tagliate da pennellate violente di colore.
Concetto creativo:
L’inevitabile trascorrere del tempo e il legame con le mie radici sono elementi
che si riflettono nella mia creazione artistica.
Come le macchie Iasciate dal tempo, nelle mie opere i segni del passato
tracciano impronte di geometrie astratte.
La mia pittura é essenzialmente materica, elaborata a partire dagli stessi
elementi naturali e artificiali che la costituiscono, e che attraverso gli impasti
creano vortici, segni, ferite di vecchi muri, sui quali permangono le tracce della disinfestazione anti malarica (DDT) del dopo guerra , simboli e squarci di passaggi intrisi di memoria.