icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Grafica

Orietta Bardini | Spiriti Liberi
vedi ad alta risoluzione

Spiriti Liberi
incisione carborundu, foglio rosa spina
foglio: 70x50 - lastra in zinco: 24x35

Orietta Bardini

nato/a a Asola (Mantova)

residenza di lavoro/studio: Studio D’Arte Mantegna, Acquanegra Sul Chiese (Mantova) (ITALIA)

iscritto/a dal 02 mag 2014

Altre opere

Orietta Bardini | Spiriti Liberi

vedi ad alta risoluzione

Spiriti Liberi
incisione carborundu, foglio rosa spina
foglio: 70x50 - lastra in zinco: 24x35

Orietta Bardini | Spiriti Liberi

vedi ad alta risoluzione

Spiriti Liberi
incisione carborundu, foglio rosa spina
foglio: 70x50 - lastra in zinco: 24x35

Descrizione Opera / Biografia


L’opera presentata è frutto di un lavoro durato anni di studi sul volo dei falchi, e sulla mia esperienza nella falconeria. Il falco visto come un essere soprannaturale, in lui si intuisce “una cattivaria” e “freddezza” nei lineamenti della testa, della sua forma e degli artigli. Questa aggressività viene associata alla natura di predatore, al suo modo perfetto di volare e di abbattere prede, quindi il volo, il coraggio, l’abilità, la fisionomica, hanno portato questo animale a entrare nella mente dell’uomo a diventare l’esempio della cavalleria e della nobiltà.
La mia idea di ricerca artistica sul soggetto falconeria è dedotta da questa consapevolezza, ho basato il mio lavoro sul ricercare l’aspetto segnico contenuto nel volo, una specie di analisi per cogliere segni, composizione, meccanismi strutturali ed esprimerli facendoli diventare interesse artistico. Una trasformazione dal piano puramente anatomico ad un livello astratto. Nella parte alta si svolge il volo, l’impatto della cattura e uccisione della preda. Nella parte bassa quel che rimane dopo la caccia. Il cielo e la terra, il divino e il terreno, la materia e lo spirito, in uno spazio infinito dove non ci sono confini.
Orietta Bardini nata ad Asola il 19 gennaio 1969 residente ad Asola, diplomata all’Istituto Statale d’Arte di Guidizzolo (Mantova) sezione decorazione pittorica nel 1988.
Nel 1990 frequenta corsi di restauro su tele e chimica applicata al restauro operando come libera professionista nel settore.
Nel 1995 opera nel campo del restauro come Studio d’Arte Mantenga, occupandosi di opere d’arte lignee, quadri e affreschi, speciallizandosi in seguito nel restauro di opere d’arte moderne e contemporanee.
nel 2003 si iscrive alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, dove si diploma in pittura nel 2008.
Dopo un lungo silenzio dovuto ad intensa attività lavorativa si dedica ad una sua grande passione: l’incisione che coltiva dal 1990.