icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Pittura

Daniela Sbrana | Dopo un’ apnea di silenzio
vedi ad alta risoluzione

Dopo un’ apnea di silenzio
olio e carta, pannello telato
40x30 cm

Daniela Sbrana

nato/a a Pisa

residenza di lavoro/studio: Pisa (ITALIA)

iscritto/a dal 19 apr 2014

Under 35

Altre opere

Descrizione Opera / Biografia


L’opera nasce da una riflessione sul monologo finale del film ”La grande bellezza” di P.Sorrentino, ed in particolare dall’essenza delle seguenti parole: ”...prima però c’è stata la vita, nascosta sotto i bla, bla, bla. E’ tutto sedimentato sotto il chiacchiericcio e il rumore,(...)tutto sepolto dalla coperta dell’imbarazzo dello stare al mondo”
L’immagine che si è formata nella mia mente è proprio quella di una persona che cerca di dar forza al suo essere, di esprimere sé stessa urlando al mondo ”io esisto”, ”io voglio dire la mia”. In questo caso ho rappresentato il volto di una bambina, anche se l’età, l’aspetto, le caratteristiche fisiche in generale non emergono, proprio perché non era questo l’elemento su cui volevo porre l’attenzione. I grandi occhiali trasparenti che indossa fungono da schermo, sono quasi una maschera subacquea: infatti il suo emergere dal ”chiacchiericcio”, dall’ovvio, dal detto e ridetto, dalla coltre di accadimenti quotidiani che sembra non cambiare mai(i fogli di giornale)può essere visto anche come un riprender fiato dopo una lunga apnea di silenzio.
Breve Biografia:
Sono nata nel 1982 a Pisa dove vivo e lavoro. Disegnare è da sempre la mia passione così, dopo aver conseguito la laurea in Scienze dei Beni Culturali, mi sono diplomata come illustratrice presso la Scuola Internazionale di Comics di Firenze. Ho lavorato presso la libreria Feltrinelli di Pisa, occupandomi principalmente del settore dei libri per ragazzi, senza mai abbandonare il disegno e la pittura. Ho illustrato ”Il ghiro Lapo” (Felici 2014),”Mia Story”(MdS,2013), ”C@ro Babbo Natale”(Felici,2013). Sono inoltre stata selezionata per il XIII° Concorso Internazionale di Illustrazione indetto dall’Associazione Culturale Accademia Pictor di Torino, dedicato per il 2013 al racconto di Guido Quarzo ”Storie di Fantasmi e marinai”.