OPERA IN CONCORSO | Sezione Fotografia

 | Morfologia della fiaba | Tramaceromachia

Morfologia della fiaba | Tramaceromachia
stampa giclee, carta hahnemuhle photo rag
40x60

Ulderico Tramacere

nato/a a San Cesario Di Lecce
residenza di lavoro/studio: Lequile, ITALIA


iscritto/a dal 30 mag 2020

http://www.uldericotramacere.it


visualizzazioni: 96

SHARE THIS

Altre opere

 | Nur narr! Nur dichter! | Tramaceromachia

Nur narr! Nur dichter! | Tramaceromachia
stampa giclee, carta hahnemuhle photo rag
40x60

 | De rerum natura | Tramaceromachia

De rerum natura | Tramaceromachia
stampa giclee, carta hahnemuhle photo rag
40x60

 | Metamorfosi | Tramaceromachia

Metamorfosi | Tramaceromachia
stampa giclee, carta hahnemuhle photo rag
40x60

Descrizione Opera / Biografia


’Morfologia della Fiaba’, estratta dalla serie ’Tramaceromachia’,
è campo di battaglia dove combattono l’uomo, trasfigurato nella sua analogia animale,
e la sua storia personale e culturale, rappresentato dalla Casa.
L’intento è fusionale nel tempo e nei linguaggi, a cavallo tra realtà e desiderio;
l’ordito dell’opera è fatto di elementi, archetipi, ‘numeri primi’ (o ’morfemi’)
che si giustappongono per creare un paesaggio surreale
attraverso un sentiero che conduce alla moltiplicazione delle visioni possibili.
Il ‘testo’, in netto bianco e nero, colmo di figure retoriche,
crea uno scenario onirico e tutto interiore.
I drammi, le memorie, i passaggi, lo stormo dei giudizi, le visioni e interpretazioni future
sono messe a nudo nella trincea più sanguinosa, nel silenzio assordante: quella dell’uomo con il proprio io.
***
Sono nato nel 1975 in un piccolo villaggio del sud Italia.
Sono caduto nell’acqua bollente, dalle scale, dalla bici e da cavallo.
Il primo incidente in moto a sei anni; anche il primo trasloco.
Diverse fratture: clavicola, costole, tibia e perone... Diversi punti di sutura... diversi.
Il giorno della prima comunione è morto mio padre.
Appendicite, mononucleosi, apparecchio, scarpe ortopediche, calze ricamate, pianoforte, due auto distrutte,
un divorzio e traslochi, traslochi, ancora traslochi. A sedici anni la prima foto:
un autoscatto mentre tento di far brillare un ordigno rudimentale costruito in casa di nascosto.
L’innesco fu più veloce dell’otturatore: finii in ospedale con la faccia ustionata e la mano da ricucire...
***
Ulderico Tramacere è un artista che utilizza la fotografia come linguaggio d’arte contemporanea.
Il progetto “Nylon” è attualmente in mostra presso l’Università Bocconi di Milano (gennaio 2020 - in corso).
Precedentemente, ”Nylon” è stato anche esposto nel 2019 presso gallerie e fiere nazionali.
Tra i suoi progetti “Tramaceromachia” (2019); “Arneo”, presente al MIA nel 2017,
ed esposto in Italia e all’estero nel corso degli anni 2015-16.
Tra le sue pubblicazioni, spesso in dialogo con la storia letteraria,
il manifesto “Gatto Nero” (ed. Henry Beyle); “Arneo” (Ed. Grifo, 2015) con la prefazione di Ferdinando Scianna.
Dai precedenti lavori: la trilogia “Film plastici” (2016-2018); “Lente di Fresnel” (2004-in progress);
”The Magic Eye” (Ed. Il Raggio Verde, 2012), “Liber Monstrorum de diversis generibus” (2012).

Le sue opere compaiono in alcune collezioni pubbliche e private.