OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | Possibilità d’infinito

Possibilità d’infinito
collage, carta
70x50 cm

Renesto

nato/a a Barbona (PD)
residenza di lavoro/studio: Milano, ITALIA


iscritto/a dal 30 mag 2020


visualizzazioni: 104

SHARE THIS

Altre opere

 | homeless

homeless
collage, carta
12x15 cm

 | è tempo di mare

è tempo di mare
collage, carta
24x30 cm

 | vetrata

vetrata
collage, carta
24x15 cm

Descrizione Opera / Biografia


Il collage di composizione astratta si avvale di materiali poveri spesso incontrati per caso (in questa opera sono cerotto di carta e polvere di pastello), ma che nascondono proprio nella loro dignitosa povertà una intrinseca bellezza capace di stupire.
Nato in provincia di Padova nel 1950, mi sono laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Medicina Interna presso l’Università degli Studi di Milano. Vivo a Milano dove ho sempre lavorato come internista in una struttura ospedaliera pubblica. Attualmente libero professionista, collaboro come coordinatore medico in struttura di ricovero per homeless. Autodidatta, ho iniziato il mio percorso artistico durante la formazione universitaria. Fasi successive di ricerca mi hanno portato alla fine a privilegiare il collage come principale tecnica creativa, generalmente su carta e di formato contenuto.
Esposizioni
Elio Renesto Collages”, personale, Heffers Bookshop, Cambridge (Inghilterra), 1990. Premio Nazionale di Pittura “Dino Buzzati” per giornalisti e medici (opera premiata), Milano, 1991. “Blu di metilene” (i Medici dipingono), collettiva a scopo benefico, Galleria Balzani, Milano, 1993. “L’occhio che cura”, collettiva, D’Ars, Forte Crest, Milano, 1996. Premessa per la vita, personale, Studio D’Ars, Milano, 1998. “Al caro Giacomo” (Lettere a Leopardi), collettiva, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, 1998. “Arlecchino”, collettiva, omaggio a Giorgio Strehler, Piccolo Teatro di Milano, 1998. “Il gioco degli artisti”, 41 omaggi a Dino Buzzati, collettiva, Università IULM Milano, Centro Studi Dino Buzzati, Feltre (opera donata), 1999. “Oro, Argento e Bronzo, alchimia del colore”, collettiva, D’Ars, Forte Crest, Milano, 1999. “Frammenti del quotidiano”, personale, Raum Italic/Spazio Corsivo, Berlino, 2015. Palio Artistico Milano Expo 2015 “Arte, Energia dall’Immaginario”, collettiva, Palazzo per le Belle Arti ed Esposizioni Permanente, Novembre 2015.