OPERA IN CONCORSO | Sezione Scultura/Installazione

 | IGEA

IGEA
tecnica del lucignolo, ceramica in oro zecchino
100*25 cm

Nisio Lopergolo

nato/a a Grottole (MT)
residenza di lavoro/studio: Grottole (MT), ITALIA


iscritto/a dal 09 mag 2020

https://www.ceramichenisiolopergolo.com/


visualizzazioni: 95

SHARE THIS

Descrizione Opera / Biografia


Descrizione Opera
Igea, dea della salute, dell’igiene e della prevenzione, era nell’antica Grecia il simbolo della moderazione e dell’autocontrollo. Qui viene raffigurata nelle sembianze di una prosperosa donna sulla cui testa sorregge la famosa coppa di Pitagora, il bicchiere che non fa bere oltre misura, pensato per insegnare agli uomini la virtù della temperanza.
Biografia
Artista poliedrico, Nisio Lopergolo è scultore, pittore e ceramista, con un diploma di scultore e maestro d’arte presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli e Firenze, e sotto la guida di maestri come Mastroianni, Perez e Gallo.
Ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento di educazione artistica, di disegno e storia dell’Arte, di arte della ceramica e di scultura nei Licei Artistici.
Attualmente possiede un laboratorio di ceramica a Grottole, suo paese natio, ed un negozio di scultura e ceramica a Matera nei pressi del ‘Sasso Barisano’.
La produzione artistica di Nisio Lopergolo si muove su tre fronti: la scultura in terracotta, in legno e in cemento armato rappresentata con uno stile surreale, astratto e barocco; la ceramica, oggetti in argilla (vasi da giardino, brocche, piatti per alimenti), bomboniere, panoramiche a rilievo e maioliche smaltate; e in ultimo la sua produzione pittorica, dipinti surreali, dalle forme oniriche e sognanti.
Lo scultore vanta una produzione artistica molto ricca testimoniata da numerose mostre personali e collettive tenute in vari paesi del materano e in tutta Italia.
Nel 2017, con l’opera “Attesa inerte”, Nisio Lopergolo è vincitore assoluto, nella sezione scultura, del concorso Waiting for Florence Biennale, che gli permetterà l’accesso diretto all’ XI edizione della Florence Biennale. Tale iniziativa è stata organizzata da Porta Coeli International Art Gallery di Venosa in partenariato con la Florence Biennale.
A ottobre 2017, Nisio Lopergolo vince il 5^ Premio Lorenzo Il Magnifico alla International Florence Biennale d’arte contemporanea nella sezione ”ceramica”.