Premio Combat Prize

Martino Neri - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | ”Centralina appenninica”

”Centralina appenninica”
olio, tela
90 x 130 cm

Martino Neri

nato/a a Faenza
residenza di lavoro/studio: Faenza, ITALIA


iscritto/a dal 15 mar 2019


Under 35

http://www.martinoneri.com


visualizzazioni: 188

SHARE THIS

Altre opere

 | Sorgente

Sorgente
olio, tela
100 x 150 cm

 | Acquitrino

Acquitrino
olio, tela
53 x 90 cm

 | Grande lago ghiacciato

Grande lago ghiacciato
olio, tela
55 x 65 cm

Descrizione Opera / Biografia


La Centralina Appenninica, posizionata accanto alla polla che ne giustifica la presenza, emerge da uno sfondo di colature terrose che disegnano idee di rocce e vegetazione montane, sfondo che costituisce anche la materia del torrente.
I grumi di colore fondano la struttura portante di quest’opera, struttura che sembra essere solo temporaneamente velata da un sottile strato razionale, da una Centralina che poggia su un terreno esile, in equilibrio su un magma istintivo di colore.
Martino Neri nasce a Faenza il 2 novembre del 1986 e matura presto una sensibilità verso l’espressione pittorica. Nel 2008 consegue il diploma presso l’Istituto D’Arte G. Ballardini di Faenza e inizia a frequentare gli ambienti artistici locali. Prosegue il suo percorso presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze dove si diploma in pittura con tesi in Fenomenologia delle arti contemporanee dal titolo “Costellazione Transavanguardia” con i professori Umberto Bisi e Mauro Pratesi, si specializza poi in Arti visive e nuovi linguaggi espressivi presentando “Strutture Primarie“ con i professori Betti e Bruni.