OPERA IN CONCORSO | Sezione Fotografia

 | Like a morning star

Like a morning star
stampa su carta cotone hahnemuhle, legno e forex
150x148 cm

Marco Rossetti

nato/a a Capua
residenza di lavoro/studio: Firenze, ITALIA


iscritto/a dal 26 apr 2021


Under 35

https://rossettim.com/


visualizzazioni: 234

SHARE THIS

Descrizione Opera / Biografia


Nelle fiamme che danzano gli uomini hanno visto nei secoli la salvezza e il futuro, la distruzione e l’inferno,
la vita e la rinascita. In una foresta devastata dal fuoco, dopo l’incendio, la terra diventa più fertile e le nuove
piante crescono più rigogliose nutrendosi dei resti arsi della devastazione. È veramente impossibile ripercorrere
la storia dell’elemento fuoco nella filosofia, nella religione, nella cultura. Avere calore contro il gelo e
luce contro il buio. Come fiamme ardono anche la gioventù e la rivolta. Lo stesso fuoco della passione che
muove gli uomini alle grandi imprese può consumarli o irrobustirli.
Il titolo ha una duplice valenza. Morning star oltre ade essere una strofa di una famosa canzoncina per giocare
a mosca cieca è anche una delle armi medievali più cruente.
Il lavoro di Marco Rossetti si articola in linguaggi sorprendentemente differenti ma consacrati da un registro stilistico unico e riconoscibile, seppur utilizzando prevalentemente la fotografia e la scultura. Attraverso un archivio personale arricchito in divenire, composto da foto e documenti ritrovati, Rossetti crea opere autonome, caratterizzate da una ponderata illusione sensoriale, e riflette su argomenti che spaziano
dall’archiviazione e dalla memoria storica ad un presente coinvolgente, contraddittorio ed estremamente complesso che è qui sempre pronto a meravigliarci.
Nato a Capua nel 1987, Marco Rossetti si laurea all’Accademia di Belle arti di Napoli.
Vive e lavora tra Firenze e Napoli.
Tra le sue ultime mostre:
Turn on the bright lights - a cura di Domenico de Chirico, Galleria Nicola Pedana, Caserta.
Vincitore Un’opera per il Castello, Castel Sant’Elmo, Napoli.
Icono Smash - a cura di Valeria d’Ambrosio, Palazzo Rinuccini, Firenze.
- Falìa - Residenza Artistica, a cura di Alice Vangelisti, Lozio Valle Camonica.