Premio Combat Prize

Luisa Badino - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | l’Halbrane galleggia ancora

l’Halbrane galleggia ancora
olio e acrilico, tela
170x150 cm

Luisa Badino

nato/a a Pisa
residenza di lavoro/studio: Venezia, ITALIA


iscritto/a dal 13 apr 2019


Under 35

https://badluisa.wixsite.com/luisabadino


visualizzazioni: 380

SHARE THIS

Altre opere

 | Lotta tra due lumache

Lotta tra due lumache
acrilico e olio, tela
40x30 cm

 | L’ Ingombranza

L’ Ingombranza
acrilico e collages, carta
29x21,5 cm

 | Dopo lo scoppio

Dopo lo scoppio
acrilico e colaages, carta
29x21,5 cm

Descrizione Opera / Biografia


 

"Ognuno cercò rifugio sui fianchi dell'iceberg in attesa che esso si liberasse dal suo cappuccio di vapori. I raggi obliqui del sole non arrivavano a passarlo e il disco rossastro si intravedeva appena attraverso quell'ammasso di bollicine opache che ne smorzavano i raggi. Tuttavia riuscivamo a vederci gli uni con gli altri a una dozzina di passi di distanza. Quanto all'Halbrane, essa appariva come una massa confusa, il cui colore nerastro spiccava vivamente sul bianco re dei ghiacci"

€ “La sfinge dei ghiacci “ , Jules Verne, Ed. Hoepli,2009


Biografia

Badino Luisa nata a Pisa il 21/09/1990.

Nel 2013 riceve il Diploma di I livello in Pittura e Discipline dello Spettacolo all’Accademia di Belle Arti di Venezia, nel 2016 riceve il Diploma di II livello nella stessa Accademia, nel 2015 trascorre un semestre all’Angewandte Kunst di Vienna.

Dal 2014 fa parte del collettivo Fondazione Malutta.

Nel 2017 cofonda l’Ass.culturale Zolfo Rosso.

Vive e lavora a Venezia;

Mostre Personali:

2018 TäglichenKammer; mostra personale curata da Sinpi Chang; Kio-a-Thau Sugar refinery, Artist village, Kaohsiung, Taiwan ;

2016 Personalini, mostra personale curata da Fondazione Malutta presso Finestra Illuminata, Venezia.

Collettive:

2018 Il gemello cattivo, progetto di Fondazione Malutta Museo Santa Maria della Scala, Siena; La Torre Maluttona / Mercato babelico, curata da Fondazione Malutta e Paola Capata, Galleria Monitor, Roma; 94092500274, mostra collettiva curata da Zolforosso, Zolforosso, Venezia;

2017 Straperetana , mostra/istallazione/performance curata da Fondazione Malutta, Pereto(AQ); Brišit de bardò bardó/aiai caramba , mostra collettiva curata da Fondazione Malutta, Spaziobuonasera, Torino; Ombre, Art Night, mostra collettiva curata da ZolfoRosso, Ass.Cult.Zolforosso, Venezia;