Premio Combat Prize

Katia Rossi - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | Radici

Radici
collage analogico con provini di stampe analogiche abbandonati, compensato
35cmx50cm

Katia Rossi

nato/a a Recanati
residenza di lavoro/studio: Porto Recanati, ITALIA


iscritto/a dal 26 mar 2019


visualizzazioni: 284

SHARE THIS

Descrizione Opera / Biografia


€Katia Rossi vive a Porto Recanati. Educatrice professionale, si avvicina al collage dapprima come mezzo educativo e poi espressivo. Nel 2017 inizia la collaborazione col ”Centro Sperimentale di Fotografia Csf Adams” ricevendo carte fotografiche scadute, mal esposte, macchiate, provinature errate. Materiale considerato inservibile ai più e destinato alla discarica viene rifunzionalizzato in termini di contemplazione estetica, imprimendo ad esso una nuova possibilità. L’oggetto diventa altro. La materia prima è ancora la stessa, ma la forma che l’arte le conferisce la allontana da se stessa e fa emergere una narrativa fatta di rimandi e citazioni, di sovrapposizioni temporali e di traiettorie del pensiero.
Eventi a cui ha partecipato: giugno 2017 ”KromArt”, Roma; ottobre 2017 ”We Contemporary Art Show”, Roma; dicembre 2017 ”Emerging Talent”, Roma”; marzo 2018 ”Perugia Social Photo Fest” in ”FRAMMENTI CALL4. COLLAGIST”; Aprile-ottobre 2018 ”Purgatorio& Friends”, mostra collettiva itinerante; Aprile 2018 Prague Photo, Praga; giugno 2018 Cheap, street poster art, Bologna; giugno 2018 mostra collettiva ”Mujeres que cortan y pegan” in Mulafest, Madrid; settembre 2018 collettiva ”Concreta Spiritualità”, Ossimoro Art, Torino; settembre 2018, Castelnuovo Fotografia con il progetto ”Robaccia”; novembre 2018, Ronzii- Arte in Subbuglio, Pisa; marzo 2019 Formello in Arte; marzo 2019 collettiva ”Madre Natura”, Carmignano,Prato; marzo 2019 Mese della Fotografia, ”Surrealismi”,galleria ArtSharing, Roma