Premio Combat Prize

Elisa Filomena - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Grafica

 | Sylvia P. ( composizione di sette disegni e monotipi).

Sylvia P. ( composizione di sette disegni e monotipi).
tecnica mista, carta
110x110 cm

Elisa Filomena

nato/a a Torino
residenza di lavoro/studio: Grugliasco, ITALIA


iscritto/a dal 02 mag 2019

http://www.elisafilomena.com


visualizzazioni: 123

SHARE THIS

Altre opere

 | Sylvia P.

Sylvia P.
tecnica mista, carta
cm 50x35

 | Ombretto

Ombretto
tecnica mista, carta
cm 50x35

 | Sylvia P.

Sylvia P.
tecnica mista, carta
cm 50x35

Descrizione Opera / Biografia


L’opera presentata per il Premio Combat 2019, tratta di una composizione di sette disegni, realizzati con tecnica mista e monotipi. Tra i tre ritratti di donne, due di essi raffigurano il volto di Sylvia Plath. La composizione è assimilabile ad una ritmica poetica: pieni e vuoti, pause ed accostamenti di tratti e colore, formano suggestioni e collegamenti visivi ed emozionali.
Biografia.
Laureata in Pittura all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Recentemente ha esposto a Circoloquadro Arte contemporanea a Milano con la personale ”Diario Notturno” a cura di Arianna Beretta. Nel 2018 ha partecipato a ”Selvatico (tredici)” a cura di Massimiliano Fabbri, presso il Museo Civico Luigi Varoli di Cotignola. Nel 2017 partecipa a ”Landina”, esperienza di pittura en plein air a cura di Lorenza Boisi.Tra le mostre personali e collettive si segnalano le seguenti sedi: Ferrovie Creative di Carpi (2019), Galleria Zaion di Biella (2019), Ridotto del Cinema De Seta ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo (2019), Palazzo ducale di Pavullo nel Frignano (2018), Kommunale Galerie di Mörfelden-Walldorf – Francoforte sul Meno (2018), Museo Tornielli di Ameno (2018), MARS di Milano (2018), Galleria Tino Ghelfi & L’Officina Arte Contemporanea di Vicenza, Libreria Bocca di Milano (2017), Galleria De Chirico Arte Contemporanea di Torino (2013), Palazzo Mathis di Bra (2013), Fondazione Amleto Bertoni di Saluzzo (2012), 54° Biennale di Venezia – Regione Piemonte (2011) e Galleria Davico di Torino (2009).Vincitrice della Borsa di Studio Alida Epremian per giovani pittrici (2003) e del Premio di Pittura Matteo Olivero (2008).Selezionata in diversi premi tra cui: Premio Combat (2018), Premio Vittorio Viviani (2018), Premio Carlo Bonatto Minella (2011), Premio Cesare Pavese (2008) e negli anni 2004, 2006 e 2008 al Premio Carlo Dalla Zorza tenuto dalla Galleria Ponte Rosso di Milano. Alcune sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private, tra le quali la Collezione Permanente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.