OPERA IN CONCORSO | Sezione Scultura/Installazione

 | Gestante

Gestante
terracotta con colombino,
1mx 1.20m

Claru_

nato/a a Veroli ( FR)
residenza di lavoro/studio: Milano Studio 15 Fornace Curti, ITALIA


iscritto/a dal 03 mar 2020

https://www.claradonofrioscultrice.it/


visualizzazioni: 124

SHARE THIS

Altre opere

 | Gestante in macchina

Gestante in macchina
colombino di argilla,

 | Gestante in mostra a Palazzo Saluzzo di Genova

Gestante in mostra a Palazzo Saluzzo di Genova
tertacotta,

 | Performance artistica casuale della Gestante

Performance artistica casuale della Gestante


Descrizione Opera / Biografia


Questa opera oltre ad esprimere la maternità intende essere una metafora tra la gestazione e il modo di agire dell’anima. Come la gestante fa il proprio figlio nel silenzio del ventre attraverso un modo del tutto naturale, così pure l’anima si evolve nel silenzio, nel buio, con i giusti atteggiamenti mentali e naturali. La mia gestante ha lo sguardo verso la propria interiorità in uno stato meditativo e consapevole proprio per accentuare questa analogia. Tra l’altro la mia donna incinta è stata oggetto di una performance artistica del tutto naturale che racconto brevemente. Quando ho ritirato la statua dalla Fornace Curti di Milano dove lavoro, gli addetti mi hanno messo la donna nella mia macchina con la cintura legata. Poi sono andata a lavorare in studio e al ritorno intorno la mia macchina c’erano poliziotti, vigili del fuoco, autoambulanza con medici ed infermieri che avevano rotto il vetro perché avevano creduto che era una persona in carne ed ossa in difficoltà. Questa performance è documentata da una fotografia.
Biografia: ho fatto studi legali e sono diventata avvocato, nel 2009 ho conseguito il titolo di naturopata presso la scuola di Riza psicosomatica e dal 2012 ho iniziato a scolpire l’argilla presso la Fornace Curti di Milano e diventata associata dello studio 15 sito nella Fornace.
Ho partecipato nel 2019 ad una mostra collettiva dal titolo temi di ricerca al Mumi di Milano presso i Navigli.
Ho esposto le mie sculture in varie occasioni presso la Fornace Curti.
Attualmente l’opera in concorso si trova esposta a Genova a Palazzo dei Rolli Saluzzo per una mostra dal titolo soffitti di cristallo. Ho partecipato al concorso marine litter art di Marevivo Sicilia ad Eraclea Minoa dal 2 al 7 settembre 2019 sul tema dell’inquinamento dei mari da plastica con l’opera ”L’ amore ci salva” :Direttore Artistico Giuseppe La Spada. Ho partecipato ad un concorso dal tema arte e diritto con l’opera ” L’amore che costringe” sul mito di Aretusa con il collegamento al reato di Stolker e Violenza sessuale a seguito del comportamento di Alfeo che alla fine prende Aretusa con la forza e contro la sua volontà. Esporro’ a fine maggio 2020 alcune mie opere presso la Galleria Cael a Milano.