OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | Order and chaos

Order and chaos
olio su tela,
160x120

Andrea Mazzola

nato/a a Bollate (MI)
residenza di lavoro/studio: Berlin, GERMANY


iscritto/a dal 29 apr 2021

http://www.andreamazzola.com


visualizzazioni: 234

SHARE THIS

Descrizione Opera / Biografia


Le tele sono frammenti di narrazioni che esplorano le dinamiche della natura nel mondo contemporaneo e le condizioni di percezione della realtà. I dipinti oscillano tra sfera intima e universale, mostrando scenari che fanno sempre parte dell’esperienza umana, anche dove sembrano apparentemente illusori.
In ”order and chaos” due fenicotteri, sinuosi ed eleganti, si mostrano icone di bellezza, proprio come Venere. Il loro sguardo però è diverso. L’equilibrio, l’amore, non nascondono un’eccessiva vulnerabilità, e sono circondati dalla complessità di cosmo (ordine) e caos. Se è vero che c’è un nesso tra la ragione che governo il mondo e quella che governa la nostra mente (Eraclito), la natura ama nascondersi. É un caos che diventa perdita di un faro ideologico e che ci lascia nel terrore dell’ignoto, seppur causa dell’annientamento di identità. Il caos genera crisi, ma diventa opportunità di crescita: rimane lo sgomento rispetto a una natura che ci travolge. Sono tanti i temi che il dipinto affronta. Dalla negatività come elemento originario dell’essere, al rapporto tra ordine e caos. Dalla simbologia del fenicottero, come emblema di bellezza, ma anche di trasformazione e resurrezione, come nel mito della fenice. Dalla transizione dalle tenebre alla luce, all’origine dell’universo e alla pienezza e alla totalità originaria.
SELECTED EXHIBITIONS
2019: Casanova Traum_collective_Schloss Fasanerie_Eichenzell_Germany
2019: Winner Visual Artist Prize Comites ”Un’opera per l’italiano dell’anno”_Italian Embassy_Berlin_Germany
2018: Peinture-Nature_Werkstatt Galerie_Berlin_Germany
2017: Art is Resistance_collective_Werkstatt Galerie_Berlin_Germany
2016: On Paper_collective_Spazio Testoni_Bologna_Italy
2015: Economy of Pinball_Spazio Testoni_Bologna_Italy
2014: Streetscape ComON_collective_Como_Italy
2014: Remakecollective_Fondazione Terruzzi Villa Margherita_Bordighera ( IM)_Italy
2014: Remake_collective_Spazio Testoni_Bologna_Italy
2013: I° Edition Mantegna Cercasi_Orientalmente_Mantova_Italy
2012: Urban Installation_Rocca Meli Lupi_Soragna ( PR)_Italy
2012: Default_collective_Spazio Testoni_Bologna_curated by Alberto Mattia Martini_Italy
2011: Urban installation_Festival of philosophy 2011 ” Natura”_Modena_Italy
2010: Melting Point 2k_collective_Galleria Punto Arte_Modena_Italy
2010: Ant Work_ collective_Spazio Gerra_Reggio Emilia_Italy
2010: Atelier nascosti_collective_Parma_Italy
2009: Figurazione e astrazione_collective_Galleria Punto Arte_Modena_Italy
2009: I muri dopo Berlino_collective_Spazio Tadini_Paris_France
2009: I muri dopo Berlino_collective_Spazio Tadini_Milano_Italy
2009: Mano d’opera_Spazio Tadini_curated by Melina Scalise and Francesco Tadini_Milano_Italy
2009: Creation cover magazine ”Italia Imballaggio”_month June
2008: Colore nel pensiero_Casa Della Musica_Parma_Italy
2006: Punti convergenti_collective_Galleria S.Andrea_Parma_Italy