Premio Combat Prize

Luca Zarattini - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Grafica

 | Via Vecchie 9

Via Vecchie 9
mista (collage, inchiostro, grafite, carbone, pastello ad olio), carta
140x100 cm

Luca Zarattini

nato/a a Codigoro
residenza di lavoro/studio: Comacchio, ITALIA


iscritto/a dal 15 apr 2017


Under 35

http://www.lucazarattini.it


visualizzazioni: 383

SHARE THIS

Altre opere

 | Corso Ercole I D’Este 3

Corso Ercole I D’Este 3
mista (collage, inchiostro, grafite, carbone, pastello ad olio), carta
139x198 cm

 | Via Vigne 6

Via Vigne 6
mista (collage, inchiostro, grafite, carbone, pastello ad olio), carta
139x198 cm

 | Via Comacchio 196

Via Comacchio 196
mista (collage, inchiostro, grafite, carbone, pastello ad olio), carta
140x100 cm

Descrizione Opera / Biografia


L’opera in concorso è Via Vecchie 9, 2017, tecnica mista su carta. Essa si inserisce all’interno di una nuova ricerca avviata da circa un anno ed avente come soggetto interni di abitazioni ferraresi.
Il lavoro nasce prima da una presa di visione dello spazio in cui mi trovo a lavorare e che si pone momento in cui la forma disegna i suoi spazi nella mente. La ”casa d’altri” diventa così il mio studio.
In seguito si passa all’ elaborazione di uno schizzo attraverso il quale tendo a fermare l’idea, la suggestione, per arrivare infine alla rielaborazione dell’opera, precedentemente iniziata dal vivo. Attraverso il ricordo e la memoria trasfiguro questi ambienti facendoli diventare realtà altra, mia.
Si tratta di scatole sceniche che nascono lentamente tra pensiero, collage e disegno.
”Disarmato davanti al soggetto dovevo lasciarmene penetrare per poi farlo vivere un pò più in là, quando la memoria, avendone trattenuto la luce, l’energia e l’odore, avrebbe brillato all’aria tersa del ricordo.
Luca Zarattini è nato a Codigoro nel 1984.
Ha frequentato l’indirizzo di Decorazione Plastica all’ Istituto d’Arte “Dosso Dossi” di Ferrara.
Si è laureato con il massimo dei voti in Pittura nel luglio 2009 all’ Accademia di Belle Arti di Bologna con il Prof. Massimo Pulini.
Vive e lavora a Comacchio e Ferrara.