Premio Combat Prize

Francesco Liggieri - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Pittura

 | There’s a little black spot on sun today

There’s a little black spot on sun today
acrilico trattato, legno
23x17cm

Francesco Liggieri

nato/a a Alessandria
residenza di lavoro/studio: Pramaggiore, ITALIA


iscritto/a dal 08 dic 2016

http://www.francescoliggieri.com


visualizzazioni: 645

SHARE THIS

Altre opere

 | For all of this you’re feeling Love, it’s not my call

For all of this you’re feeling Love, it’s not my call
acrilico, tela
50x60cm

Descrizione Opera / Biografia


L’opera ” There’s a little black spot on sun today ” che presento per il combat prize narra la storia di una famiglia che si ritrova dopo molti anni, un incontro fortuito in un luogo non conosciuto. Come da mio percorso pittorico, dipingo gli attimi che diventano storia e ricordo nella mente delle persone.
Francesco Liggieri
Formazione
Diplomato in pittura nel 2006 a pieni voti (110/110 ) presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, corso di laurea in pittura (vecchio ordinamento).
Abstract biografico
Francesco Liggieri nasce il 30 luglio 1981, ad Alessandria, fin dall’infanzia disegna e dipinge. Durante la formazione accademica attraversa le immagini di Picasso e Richter, coniugandone la forza civile e l’attenzione alla figura umana con la sensibilità street e una libertà post-pop ispirate da Haring, Salle, e più recentemente Banksy. Laureato a pieni voti presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, nel 2006 fonda il Collettivo Rapido, collettivo flessibile che riunisce numerosi artisti in collaborazioni ed esposizioni temporanee, e dal 2005 partecipa assiduamente a esposizioni e progetti artistici come singolo artista. Nel 2011 fonda No Title Gallery, progetto artistico/curatoriale che attualmente continua a seguire.
Di recente si dedica ad esperimenti che uniscono pittura e installazione.
Dal 2005 è assiduo curare progetti di arte contemporanea che riguardano giovani artisti emergenti e progetti di arte sperimentale in collettive di grande ricerca e innovazione.
Curriculum artistico (selezioni collettive)
Nel 2005, 2007 e 2008 è selezionato per Premio Celeste, (Barba allo specchio 2005 e Campi di Pop Corn (Where’s Anna Frank?) ), R.E.M. (rapid eyes movement), catalogo.
Dal 2005 al 2007 espone in 13×17, Chiesa di San Gallo, Venezia, e poi Milano, Bologna, Bari, Palermo, Torino, Cagliari e ancora Venezia, Pescherie di Murano, 2007, a cura di Philippe Daverio, catalogo.
Dal 2005 fonda e coordina il Collettivo Rapido con cui espone durante il 2006 nelle mostre Dis-nascondimento (CZ95,Venezia), Big Bang Parte I (San Lorenzo de L’Escorial, Madrid).
Dopo ”Happening”, evento esterno per Private Gallery (Giugno 2006,Venezia) coproduce ed espone in Senza Peso/Lightness, a cura di Amerigo Nutolo (Spazio Eventi Mondadori,Venezia, 17-28 aprile 2007), catalogo.
Invitato con il Collettivo Rapido a Trasalimenti-Castellarte 2007, Roseto degli Abruzzi, Targa d’Argento 2007 della Presidenza della Repubblica, per i migliori cinque eventi artistici, a cura di Gabriele Di Pietro, in mostra con Fabio Mauri (retrospettiva), Tullio Catalano, Jakob De Chirico, catalogo.
Nel corso del 2007 collabora con Pablo Cardoso (Ecuador) per l’opera Allende, IILA, 52ma Biennale d’Arti Visive, catalogo Biennale 2007, catalogo IILA.
A settembre 2007 partecipa alla Fiera dell’Arte di Parma, esponendo all’interno di Mai dire Mao – Servire il Pop, a cura di Philippe Daverio, catalogo.
Maggio/Giugno 2008 partecipa alla mostra Re-Public, negli spazi dell’arsenale nuovissimo a Venezia a cura di Amerigo Nutolo.
Giugno 2008 Flash Art n°270, dizionario dei giovani artisti in Veneto.
Luglio 2008 - Achtung! esposizione del Collettivo Rapido all’interno del progetto Arte in Hotel a cura di Elsa Gipponi.
Novembre 2008 – Serial, esposizione del Collettivo Rapido all’interno del progetto Accade 2008, presso la Galleria d’Arte L’Occhio, Venezia a cura di Giovanna Borrillo, catalogo.
Dicembre 2008 - THE SMILE EXHIBITION, FONDAZIONE DOTTOR SORRISO, collettiva a cura di Elsa Gipponi presso Hotel Astoria (TN), catalogo.
Aprile 2009 My World, collettiva presso lo spazio Antonino Paraggi di Treviso, a cura di Francesco Liggieri e Giuliana Tammaro, catalogo.
Aprile/Maggio 2009 – Last Minute, a Contemporary Space in Padova, esposizione del Collettivo Rapido, a cura di Daniela Astolfi.
Luglio 2009 – Il Gioco del Limite, collettiva nell’Ambito del progetto “Rodeo”presso gli atelier della fondazione Bevilacqua La Masa, palazzo Carminati, Venezia, a cura di Arianna Testino.
Agosto 2009 – selezionato per il catalogo del Celest Prize international, a cura di Steve Music.
Settembre 2009 – TrasFigurazione, collettiva presso la Galleria San Vidal, campo di San Zaccaria, Venezia, a cura di Christian Palazzo.
Ottobre 2009 - Next Generation, collettiva presso la Galleria San Lorenzo, Milano a cura di Roberto Dilani. Catalogo.
Novembre 2009 – Sguardi Multipli, collettiva a cura di Francesca Londino e Settimio Ferrari, Rossano (CS) Ferrara. Catalogo.
Maggio 2010 – My World 2, collettiva a cura di Francesco Liggieri e Giuliana Tammaro, Venezia, chiesa santamaria ausiliatrice.
Luglio 2010 – Urban Creatures, collettiva a cura di Francesca Londino e Settimio Ferrari, Rossano/Venezia, Spazio Eventi Mondadori.
Luglio 2010 – Invasioni e Terapie, collettiva a cura di Anna Z. Pezzin, Schio Palazzo Fogazzaro.
Settembre 2010 – Angolazioni Urbane, collettiva (opere site specific ) a cura di Arianna Testino, Videotrope e Trip. Group, Mestre diverse sedi pubbliche.
Novembre 2010 – incontro 228, talk a cura di Maria Moranti, Fondazione Bevilacqua La Masa, palazzotto Tito, Venezia.
Febbraio 2011 – Rise, esposizione ( opera site specific ) a cura dell’associazione culturale Neopheria, Treviso.
Marzo 2011 – kit tool festival, collettiva presso gli spazi della a+a centro contemporaneo per l’arte di Venezia, a cura di Giada Pellicari e Martin Romeo.
Luglio 2011 - Pulsart 2011 collettiva presso palazzo Fogazzaro, Schio (VI), a cura di Anna Z. Pezzin, catalogo.
Settembre 2011 - Finalista presso Marsciano Arte Giovane 2011, festival-concorso arti visive del comune di Marsciano (PG), a cura del comune di Marsciano, catalogo.
Ottobre 2012 - in art we trust, a cura di Pietro Di Lecce, collettiva, spazio seicentro Milano.Catalogo.
Dicembre 2012 - Le Vent que change, a cura di Anna Z. Pezzin, collettiva Thiene ( VI ) presso Pic Boutique Gallery.
Maggio 2013 - Concorso Fly Energy(finalista), a cura di Gian Ruggero Manzoni e Omar Galliani, Deodato Art Gallery, Milano.
Maggio 2013 - Laboratorio per bambini patrocinato dal UNICEF, Schio.
Giugno 2013 - Revisione Cosmetica 2013, a cura di Paola Natalia Pepa, Circolo degli artisti, Roma.
Luglio 2013 - [in] KUBO, collettiva a cura di Anna Zerbaro Pezzin, ASSOCIAZIONE SON.I.K.A, Padova.
Settembre 2013 - Rivers of Air, collettiva a cura di Tobia Donà, Rovigo.
Luglio 2015 - Docente lezione Arte, Master in comunicazione e linguaggi non verbali a. a. 2014 - 2015, Università Ca’ Foscari.
Settembre 2015, Gustarti, varie sedi, Savona A cura di Eleonora del Vecchi.
Dicembre 2015, Les Petit Cadeaux, Basement Project Room, a cura di Alessandro Di Gregorio.
Aprile 2016, Una porta per il duca, progetto giovani Padova e GAI, a cura di Marco Tondello, Liceo Amedeo duca d’Aosta, Padova.
Luglio 2016, finalista premio Borlotti - Imbersago.
Settembre2016, finalista Premio Arte, Cairo Editore.
Fiere: 2011 The Others, Torino, AAF Milano, Fiera d’Arte di Catania.
2012 Krakow art fair, Cracovia, The Others, Torino.
2013 AAF MIlano, Arte Accessibile Milano, Bergamo Art Fair, Atene Art fair, Vilnius art fair, Vienna Art Fair, Paratissima Art Fair.
Pubblicazioni:
Catalogo “Premio Celeste 2005”, Catalogo “Premio Celeste 2007” “Premio Celeste 2008 “ a cura di Steve Music.
Flash Art - la giovane arte italiana, sezione Veneto, 2008/9.
Catalogo “ 13x17”, Rizzoli a cura di Philippe Daverio.
Catalogo “Senza Peso” a cura di Amerigo Nutolo.
Citato dall’Artista Pablo Cardoso per il lavoro “Allende” sul catalogo “Territorios” nell’ambito della Biennale d’arte 2007 di Venezia, a cura di Irma Arestizabal e L’Istituto Italo Latino Americano IILA.
Citato dall’Artista Pablo Cardoso sul catalogo ufficiale della Biennale d’Arte di Venezia nell’ambito della 52° Biennale d’arte 2007 di Venezia per il lavoro “Allende”.
Catalogo “Mai dire Mao,Servire il pop” edizioni Nuages a cura di Gherardo Frassa e Philippe Daverio.
Su “Vogue” di Maggio/Giugno 2007
Catalogo My World, a cura di Francesco Liggieri e Giuliana Tammaro.
Catalogo Accade 2008, a cura dell’associazione Attivarte.
Su Arte In di agosto/settembre 2009.
Su Arte di ottobre 2009 all’interno dell’evento Next Generation, edizioni Mondadori.
Intervistato per il documentario “the production of the contemporary image” a cura di Ariane Lebot.
Intervistato sull’Arengo del Viaggiatore, mensile online.
Intervistato su PNL News, quotidiano online dell’isola di Pantelleria.
Flash art n°270 Giugno/Luglio 2008 all’interno dell’inserto giovani artisti veneti.
Catalogo “Celest Prize International “ prima edizione, a cura di Steve Music.
Catalogo Next Generation, a cura di Roberto Milani.
Catalogo Sguardi Multipli 2009, a cura di Francesca Londino e Settimio Ferrari.
Catalogo My World 2, a cura di Francesco Liggieri e Giuliana Tammaro.
Catalogo Urban Creatures, a cura di Francesca Londino e Settimio Ferrari
Catalogo Invasioni e Terapie, a cura di Anna Z. Pezzin.
Catalogo Angolazioni Urbane, a cura di Arianna testino, Tri.p Group e Videotrope.
Catalogo Kit Tool festival, a cura di Giada Pellicari e Martin Romeo.
Catalogo Pulsart 2011, a cura di Anna Z. Pezzin.
Intervistato sul giornale online enquire.
Catalogo Marsciano Arte Giovane 2011, a cura del comune di Marsciano ( PG).
Sulla copertina del libro al Mio Paese di Melania Petriello, edizioni PENSIEROLENTO, 2012.
Catalogo in art we trust, a cura di Pietro di Lecce, 2012.
Catalogo Fly energy 2013, Deodato Gallery, Milano. 2013.
Rivers Of Air, a cura di Tobia Donà, Rovigo.2013.
Gustarti 2015 a cura di Eleonora del Vecchi.
Les petit Cadeaux, a cura di Alessandro Di Gregorio, 2015.
Rivista Arte ottobre 2016, finalisti premio Arte, Cairo Editore.