Premio Combat Prize

Alberto Sinigaglia - Premio Combat Prize

OPERA IN CONCORSO | Sezione Fotografia

 | CLOUD#5-DOMINIC ARKANSAS

CLOUD#5-DOMINIC ARKANSAS
fotografia, carta fotografica
20x16 cm

Alberto Sinigaglia

nato/a a Arzignano
residenza di lavoro/studio: Vicenza, ITALIA


iscritto/a dal 23 mar 2017


Under 35

http://www.albertosinigaglia.net


visualizzazioni: 635

SHARE THIS

Altre opere

 | CLOUD#3-Teapot

CLOUD#3-Teapot
fotografia, carta fotografica
20x16

 | CLOUD#6- Knothole Grable

CLOUD#6- Knothole Grable
fotografia, carta fotografica
20x16

 | CLOUD#1-Buster Dog

CLOUD#1-Buster Dog
fotografia, carta fotografica
20x16

Descrizione Opera / Biografia


Microwave City // The Clouds Serires
Ho sentito il titolo della serie di questo progetto alla radio mentre viaggiavo dal New Mexico al Nevada. Era una radio ultra cattolica ed il predicatore stava parlando di Las Vegas definendola
la Microwaved City, una citta’ effimera dove tutto deve essere facilmente e velocemente voluto-
ottenuto-consumato, un luogo che per sua stessa natura e’ basato sulla messa in scena e sull’esasperazione e dove non e’ possibile creare una netta linea distintiva tra realta’ ed artificio.
“The Cloud Series” e’ stato inspirata da una ben nota ma a volte dimenticata storia che riguarda questa citta’. A partire dagli anni 40’ fino agli anni 60’ una delle attrazioni di Las Vegas era la possibilita’ di guardare i test delle bombe atomiche che avvenivano nel deserto a poche miglia dalle terrazze degli hotel sulla strip. I turisti erano soliti fare delle fotografie di questi drammatiche e potenti scene trasformandole in souvenir dei loro momenti di ozio.
Molti materiali iconografici che riguardano il Manhattan project e l’invenzione e lo sviluppo della bomba sono contenute nell’archivio immagini dei laboratori scientifici di Los Alamos. Esplorando questa vasta collezione di immagini, films e documenti sono rimasto colpito dalla controversa bellezza delle esplosioni e agendo su di loro allo stesso modo di un turista me ne sono appropriato e le ho manipolate al fine di produrre innocue, morbide, misteriose nuvole sospese nel cielo.
La bomba e’ li ma e’ mimetizzata, il fruitore ne puo’ percepire la presenza, ma la bomba e’ nascosta dal potere mistificatorio della fotografia.
Alberto Sinigaglia (1984) vive e lavora a Vicenza.

Ha ottenuto la laurea in architettura presso l’Università Iuav di Venezia, proseguendo poi la sua formazione a Milano nell’ambito della fotografia. Successivamente nel 2012-2013 è stato selezionato ed ha frequentato la residenza Photoglobal Program presso la School of Visual Art di New York. Nel 2014 viene selezionato tra i borsisti della 98ma Collettiva Giovani Artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia. Il suo lavoro è stato pubblicato ed esposto in Italia e all’estero. Dal 2015 è tra gli editor della rivista Genda. La sua monografia dedicata al progetto Big Sky Hunting è stato pubblicato nel 2014 da Editions du Lic / Skinnerboox.