icon-ititaicon-enengicon-dedeuicon-frfraicon-esesp

FaceBookTwitterOpere Bookmark and ShareAddThis

OPERA IN CONCORSO  Sezione Scultura/Installazione

Vito Sardano | Neutroni in difficoltà
vedi ad alta risoluzione

Neutroni in difficoltà
installazione, legno e plastica
90x90x54

Vito Sardano

nato/a a Monopoli (BA)

residenza di lavoro/studio: Monopoli (ITALIA)

iscritto/a dal 14 apr 2014

http://www.vitosardano.it

Altre opere

Vito Sardano | Global communication

vedi ad alta risoluzione

Global communication
installazione, legno, plastica
350 x 250 x 100

Vito Sardano | Trappola

vedi ad alta risoluzione

Trappola
installazione, legno, plastica
80 x 140 x 140

Vito Sardano | Si salvi chi può

vedi ad alta risoluzione

Si salvi chi può
installazione, legno, plastica
220 x 600 x 500

Descrizione Opera / Biografia


Vito Sardano Nato a Monopoli (Ba) nel 1948, dove attualmente vive e lavora: Via Aurelio Sereno 13. Ha studiato disegno industriale e da autodidatta, a partire dagli anni 70, una profonda vocazione artistica lo spinge a dedicarsi allo studio della pittura e della scultura. Le sue opere sono strutture il cui tutto geometrico ritorna, come nella nemesi dell’uomo sul computer, in un ordinato caos in cui ha saputo coniugare la sua creatività con la sua manualità. Quello di Sardano è un linguaggio originalmente nuovo, ottenuto con ogetti cercati e selezionati nell’ambito del suo lavoro di progettista industriale. La sua creatività si è manifestata da anni attraverso numerosi e significativi eventi, mostre e installazioni. Dal 1980 espone regolarmente le sue opere in prestigiose mostre collettive e personali ed è presente in collezioni pubbliche e private, tra cui la Collezione Comune di Monopoli (BA). Nel 2000 ha tenuto un’antologica al Castello Carlo V, Monopoli (BA), ha partecipato a Nouveau Salon des Refuses, Forum Artis Museum (Montese MO). Dal 2005 sue opere sono presso il Museo delle generazioni italiane del ‘900 “G. Bargellini” di Pieve di Cento (BO). Nel 2007 Giorgio Di Genova, critico e storico dell’arte, inserisce un approfondito ed ampio studio della sua produzione artistica nella “STORIA DELL’ARTE DEL‘900 generazioni anni Quaranta” (Pag. 515 – 519). Ediz. Bora (BO); Fra le ultime esposizioni, nel 2005 con la Rassegna “Arte e Carte per la Pace – M ostra dei grandi maestri dell’arte contemporanea” espone a: Chiostro Palazzo S. Francesco (San Giovanni Rotondo – FG), Centro Proloco (Albenone FG), Palazzo della Provincia (Foggia), Centro Proloco (Sorrento e Castel dell’Ovo – NA); Nel 2006 “Cosmogonie” alla Galleria Spaziosei (Monopoli BA) e Galleria Gnaccarini (Bologna); Nel 2007 Vitarte “In-Visibil-Arte” (Viterbo); Nel 2008 e 2009 “To Overshoot” Galleria d’Arte Fedele “(Monopoli BA); Nel 2010 “ABSTRACT” alla Galleria Zamenhof (Milano) e Pinacoteca Civica (Imperia); Nel 2010 “101 allegorie per rappresentare il mondo” alla Galleria Primo PianoLivingallery (Lecce) giugno – luglio; Nel 2010 “GAIA Celestial Fragments” alla Galleria Primo PianoLivingallery (Lecce) settembre – ottobre; Nel 2011 “IL MERCANTE DI SOGNI SHOW” alla Galleria Primo PianoLivingallery (Lecce) aprile – maggio; Nel 2011 presso il Palazzo Frumentario (Assisi), 150 Artisti “FRATELLI IN ITALIA” (Assisi Great Exhibitions) maggio; Nel 2011 “stARTup” Spazio – Tempo Arte Rassegna Internazionale Castello di Acaya – Vernole (Lecce) agosto; Nel 2012 “HUMAN RIGHTS?” Spazio – Tempo Arte Rassegna Internazionale Castello di Acaya – Vernole (Lecce) aprile – giugno; Nel 2012 “HUMAN RIGHTS?” Spazio – Tempo Arte Rassegna Internazionale Fondazione Opera Campana dei Caduti Colle di Miravalle – Rovereto – Trento settembre – ottobre; Nel 2012 “LIMEN ARTE” Rassegna Internazionale Palazzo Comunale E. Gagliardi – Vibo Valentia dicembre 2012 – 27 gennaio 2013; Nel 2013 “FLORILEGIO 10 Artisti a confronto” alla Galleria Merlino Bottega d’Arte, in contemporanea con la Galleria 166Arte (Firenze) giugno; Nel 2013 “INCENDIUM” Associazione Culturale TEMPOLIBERO al PAN Palazzo delle Arti (Napoli) giugno; Nel 2014 REZARTE Premio Tricolore mostra dei sessanta finalisti, la Galleria REZART Contemporanea presenta, presso lo spazio KM129 di Reggio Emilia, evento realizzato in collaborazione con il Comune di (Reggio Emilia) febbraio.